Sapere, potere, agire – Congresso della Società Svizzera di Filosofia
27 agosto 2021 - 29 agosto 2021
Campus Est USI-SUPSI di Lugano-Viganello e online
Si terrà dal 27 al 29 agosto il Congresso della Società Svizzera di Filosofia dal titolo “Sapere, potere, agire”, evento organizzato con il sostegno del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS). Il congresso si terrà in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza, presso il Campus Est USI-SUPSI di Lugano-Viganello. Le relazioni principali saranno tuttavia trasmesse anche in diretta streaming.

Molte sono le declinazioni possibili del rapporto fra i tre concetti di “sapere”, “potere” e “agire”: sull’interdipendenza di questi tre momenti, la filosofia non ha mai cessato di interrogarsi. Nata con l’intento di dare consistenza all’istanza del sapere, affermandone il valore intrinseco, sin dall’antichità ha sempre cercato di pensare sé stessa anche in rapporto alla prassi, nella dimensione personale così come in quella sociale. Che ruolo spetta al pensiero filosofico nella definizione e nell’indirizzo dell’agire etico e politico? Che ruolo nella concretezza della vita di ognuno, nell’orientarne la condotta quotidiana, nel fondarne il “modo di vivere”?
La relazione tra “sapere”, “potere” e “agire” chiama in causa molti ambiti della vita sociale e dell’esistenza individuale, nonché svariati settori disciplinari. Pensiamo ad esempio al contesto politico, a quello sanitario, a quello educativo: quale sapere al servizio del potere? Quale punto di incontro, nella pratica clinica, tra “dover far sapere” e “poter non voler sapere”? Come insegnare ad “agire” e a “poter agire”?
In tutti questi campi, la filosofia può accompagnare una riflessione accurata sul concetto di “sapere” nelle sue varie forme (sapere teorico e sapere della prassi, sapere universale e sapere particolare, sapere razionale e sapere sensibile), sul concetto di “potere” come capacità di agire e produrre effetti o come autorità e dominio, sul concetto di “azione” nelle sue molteplici implicazioni, in primis quella della responsabilità nei confronti dell’altro.
Il congresso mira, grazie alla mediazione degli strumenti filosofici, a mettere in dialogo sguardi diversi su questi tre concetti – che attraverso la storia e le correnti di pensiero sono stati variamente compresi, declinati e intrecciati – per meglio illuminare il presente.

L'evento, promosso dalla Società Filosofica Svizzera, è realizzato in collaborazione con la Società Filosofica della Svizzera italiana, grazie anche al sostegno dell'Accademia svizzera di scienze umane e sociali, della SUPSI, in particolare del Fondo "Eventi Ricerca DEASS" del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, e del Cantone Ticino. Il portale "philosophie.ch" supporta inoltre la parte online.

Programma

Il congresso è strutturato in tre principali sessioni tematiche, con relatori invitati; una conferenza serale aperta al pubblico; una mattinata dedicata alle relazioni selezionate attraverso la call for papers. Sono inoltre previsti dei momenti di discussione in remoto di testi brevi e poster nella settimana successiva all'evento e alcuni eventi satelliti che lo precedono e lo seguono. Per maggiori informazioni si prega di consultare il programma dettagliato scaricabile a lato.
 

 Venerdì 27 agosto

13.30-18.30        
  • Lectio introduttiva di Adriano Fabris, «L’agire del pensiero, il sapere dell’etica, il potere della filosofia»
  • Sessione sulle «Pratiche filosofiche», con Luciana Regina, Paolo Cicale, Silvio Joller, Lorenzo Bonoli, Oriana Brücker, Daria Dibitonto
20.00-22.00
  • Conferenza di Roberta De Monticelli, «Considerazioni sull’“amarezza della politica”»

Sabato 28 agosto

9.00-12.30         
  • Sessione dedicata all'«Etica», con Francesca Brencio, Lina Bertola, Lazare Benaroyo, Paolo Cattorini
14.00-17.30
  • Sessione dedicata alla «Politica», con Barbara Carnevali, Fabio Merlini, Gunnar Hindrichs, Virginio Pedroni

Domenica 29 agosto

9.00-13.15         
  • Lectio finale di Ugo Balzaretti, «Biokratie: Leben und Macht»
 
  • Sessioni parallele: presentazione dei contributi selezionati attraverso la call for papers (italiano/inglese/francese)

 

Informazioni e iscrizione

Il congresso avrà luogo in presenza presso il Campus Est USI-SUPSI di Lugano-Viganello. Il numero massimo di partecipanti è, in ragione delle disposizioni sanitarie, limitato a 50.
La trasmissione via streaming delle relazioni principali è altresì prevista.

La partecipazione è gratuita, sia nella parte in presenza sia nella fruizione dei contenuti digitali.

È richiesta l'iscrizione, sia per prendere parte all'incontro dal vivo sia per ottenere il codice di accesso online. Per questo è sufficiente compilare il formulario scaricabile a lato e inviarlo tramite e-mail all’indirizzo CongressoFilosofia2021@gmail.com, preferibilmente entro lunedì 23 agosto.

È altresì possibile iscriversi alla diretta streaming direttamente dal seguente link: https://emme-ch.zoom.us/webinar/register/WN_dfVc8zBSRN2SoulmUnv-Eg.
È possibile iscriversi alla diretta streaming in qualsiasi momento, anche a evento iniziato.

Le sessioni plenarie del venerdì 27 e del sabato 28 si terranno prevalentemente in italiano, con alcuni interventi in francese e inglese. La mattina della domenica sarà plurilingue.

Un attestato di partecipazione sarà rilasciato ai partecipanti che lo richiederanno.


Il Congresso sarà preceduto da due appuntamenti su tematiche affini:

  • Sabato 21 agosto, dalle ore 17.00, al Grotto della Salute di Massagno, Café Philosophique su “Parlare bene e razzolare male: i filosofi e la coerenza”, animato da Virginio Pedroni.
     
  •  Mercoledì 25 agosto, alle ore 18.00, presso la Biblioteca cantonale di Lugano, Giacomo Marramao terrà una conferenza su “L’impotenza del potere”


Maggiori informazioni sul Congresso, come pure sugli eventi che lo precedono, sono disponibili nei documenti scaricabili a lato oppure visitando il sito www.societafilosofica.ch o il sito www.sagw.ch/it/philosophie/simposio/simposio-2021

Per ulteriori domande: CongressoFilosofia2021@gmail.com oppure +41766799869

st.wwwsupsi@supsi.ch