Matematici a fumetti
24 novembre 2021
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, Aula Magna – 14.30-17.30
Incontro rivolto ad adulti e a bambini a partire dagli 8 anni, su un tema particolarmente affascinante e interessante dal punto di vista didattico: la storia della matematica, che per l'occasione assume una veste grafica innovativa e vicina agli allievi, il fumetto.

Come nasce una storia? Come si creano i personaggi? Come prendono forma? La didatta della matematica Silvia Sbaragli e l’illustratore e docente di arti visive Andrea De Carli presentano alcune coinvolgenti vicende di matematici che hanno dato vita a questa disciplina e raccontano i segreti e le tecniche per realizzare un fumetto. Saranno scelti alcuni episodi centrali nella storia della matematica, ricchi di spunti didattici sia per la scuola elementare che per la scuola media, e verranno svelati i trucchi di come nasce un racconto, come si creano graficamente i personaggi, come prendono forma le scene e i dialoghi, in un intreccio tra matematica, lingua e arte. La matematica assume così una veste accattivante e attrattiva anche per gli allievi meno motivati ad apprendere questa disciplina.

L’insolito binomio, fumetti e matematica, è pensato per motivare gli allievi ed essere efficacemente utilizzato dai docenti come supporto per affrontare contenuti matematici di base, soprattutto nel II e III ciclo della scuola dell’obbligo, possibilmente in collaborazione tra i docenti di diverse discipline: matematica, storia, arti visive, italiano.

L’incontro si terrà il 24 novembre dalle 14.30 alle 17.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) a Locarno.

L’iniziativa è proposta nell’ambito del progetto ItalMatica for all: italian language to foster the teaching-learning of Mathematics del Centro competenze didattica della matematica del DFA della SUPSI, finanziato dal Programma “Agora” del Fondo nazionale svizzero.

Partecipazione

La partecipazione all’incontro è gratuita e per i docenti di scuola elementare è riconosciuta come giornata di formazione continua.
Per motivi organizzativi l’iscrizione è da effettuarsi tramite l'apposito formulario di iscrizione.

Sulla base delle disposizioni del Consiglio Federale, per la partecipazione all’evento dei maggiori di 16 anni è necessario essere in possesso di un certificato COVID valido che verrà controllato all’ingresso da personale specializzato, durante l’evento sarà inoltre richiesto l’uso delle mascherine chirurgiche.

st.wwwsupsi@supsi.ch