Quale educazione oggi per una società di pace?
23 marzo 2022
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, ore 16.00-17.00
Presentazione sul tema dell’educazione alla pace, strutturata in forma partecipata e condivisa, condotta dalla Prof. Gabriella Falcicchio dell'Università degli studi di Bari “Aldo Moro”.

La riflessione sul tema dell’educazione alla pace ha una lunga tradizione che oggi più che mai necessita di proseguire, incrementarsi e rinnovarsi. Durante la presentazione si analizzeranno i cambiamenti intervenuti/in corso, sia rispetto alle configurazioni sociali sia rispetto alle dinamiche belliche; analogamente si articolerà una critica all'attuale strutturazione dei contesti educativi per evidenziarne i punti di debolezza rispetto all'intento, anche radicalmente trasformativo, dell'educazione per giungere a evidenziare alcuni punti chiave per costruire oggi possibili piste di educazione alla pace.

L’evento che si inserisce nelle iniziative della rassegna DFA Insieme, nasce da una proposta dell’Area insegnamento apprendimento e valutazione e dell’Area professione docente del Dipartimento formazione e apprendimento. 

La partecipazione all’evento è gratuita. Per ragioni organizzative è richiesta l’iscrizione tramite l'apposito formulario online entro il 20 marzo 2022.

Tutti gli iscritti riceveranno una conferma vie email qualche giorno prima dell’evento.

Relatrice

Gabriella Falcicchio è pedagogista, ricercatrice in Pedagogia presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", attivista del Movimento Nonviolento e Operatrice della nascita. I suoi temi di ricerca e le attività formative che svolge con genitori, educatori/trici e insegnanti, si inseriscono nella cornice della visione nonviolenta e riguardano il pensiero di Aldo Capitini, il periodo perinatale e primale, l'educazione al rispetto dei viventi e gli stili di vita ecologici. Attiva nella redazione di Azione nonviolenta, nel comitato scientifico di varie riviste e collane editoriali, è autrice di più di cento pubblicazioni scientifiche e divulgative.

La professoressa sarà ospite al Dipartimento formazione e apprendimento in qualità di visiting scholars dal 21 al 25 marzo nell'ambito del programma Movetia SEMP 2021-22.

st.wwwsupsi@supsi.ch