Incluir e IF@IN: piattaforme per favorire l’inclusione scolastica
18 maggio 2022
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, aula B205 - ore 12.00-14.00
L’inclusione scolastica esprime una volontà universale interessando realtà e percorsi locali, ma pone anche delle sfide e delle nuove esigenze in termini di formazione di base e continua dei docenti. Possono delle piattaforme online “in-formative” portare un contributo in questo nuovo contesto?

La prima parte dell’incontro sarà dedicata alla presentazione del Learning Object "Incluir", iniziato nel 2009 (e tutt’ora in fase di sviluppo), sperimentato e monitorato dalle prof. Carla B. Valentini e Cláudia A. Bisol dell’Università di Caxias do Sul. Il sito fornisce delle risorse online per le scuole e le aziende con l’obiettivo di promuovere l’informazione e la formazione sull’inclusione. Nel 2013 “Incluir” si è posizionato al 1° posto all'ottava Conferenza Latino-americana sugli oggetti e le tecnologie di apprendimento.

La seconda parte verterà sulla presentazione del progetto In-Formazione@Inclusione (IF@IN), che ispirandosi alla piattaforma Incluir mira a realizzare uno strumento analogo indirizzato ai portartori d’interesse locali e nazionali. L’obiettivo del progetto è quello di creare un portale web sull’inclusione scolastica di allievi con bisogni educativi speciali di stampo “informativo-formativo” quale supporto alla formazione di base e continua dei docenti.

Ospiti

Carla B. Valentini, Cláudia A. Bisol e Eliana Rela, professoresse, Università di Caxias do Sul (Brasile)

Michele Mainardi, responsabile, Centro competenze Bisogni educativi, scuola e società

Elisa Geronimi, dottoranda, Centro competenze Bisogni educativi, scuola e società

Partecipazione

L’incontro è gratuito e aperto al pubblico.

Per partecipare occorre annunciarsi al seguente indirizzo email: dfa.breakpoint@supsi.ch

st.wwwsupsi@supsi.ch