Quando il patrimonio culturale si fa esperienza
08 giugno 2022
Ronco sopra Ascona, Piazza dei Semitori, corte Casa Ciseri – ore 17.00 (in caso di maltempo la presentazione si terrà nella sala interna)
L’Associazione Antonio Ciseri 2021 e l’Area di didattica dell’educazione visiva e dell’educazione alle arti plastiche del Dipartimento formazione e apprendimento, invitano gli interessati alla presentazione del quaderno didattico Esperienza Museo - Quattro percorsi didattici per la scuola media ispirati ad Antonio Ciseri.

Numerose iniziative dal 2021 hanno arricchito in tutto il territorio cantonale la commemorazione del bicentenario della nascita dell’artista Antonio Ciseri, pittore nativo di Ronco sopra Ascona e uno dei massimi interpreti di soggetti religiosi, ma non solo, del XIX secolo. “Antonio Ciseri e il Ticino”, mostra ospitata al Museo Casorella e curata da Veronica Provenzale, è stata per i docenti in formazione del Master in Insegnamento per il livello secondario I del DFA l’occasione per fare rivivere le immagini create dal pittore di Ronco in una nuova dimensione estetica.

Il quaderno didattico Esperienza Museo - Quattro percorsi didattici per la scuola media ispirati ad Antonio Ciseri è frutto di un lavoro di ricerca dei docenti in formazione del Master in Insegnamento per il livello secondario I per le discipline di Educazione visiva ed Educazione alle arti plastiche. Si tratta di una pubblicazione valorizzata da preziosi contributi esterni fra cui Paolo Senn (Sindaco di Ronco sopra Ascona e Presidente dell’Associazione Antonio Ciseri 2021), Veronica Provenzale (Storica dell’arte, coordinatrice e curatrice della rassegna “Antonio Ciseri e il Ticino”) e Dario Bianchi (già docente dell’Area di didattica dell’educazione visiva e arti plastiche – SUPSI-DFA). Il Quaderno è curato da Mario Bottinelli Montandon (Docente senior, Area di didattica dell’educazione visiva e arti plastiche, SUPSI-DFA).

Nel concetto di Esperienza Museo, il referente artistico diviene spunto per avviare una riflessione partecipata attenta alle pratiche sociali e alle strategie di cooperazione necessarie alla scuola in quanto comunità educante. Attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico culturale, l’operazione editoriale voluta dal Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI in collaborazione con l’Associazione Antonio Ciseri 2021 intende promuovere valori considerati oggi imprescindibili: l’immagine come rappresentazione della persona nella società, l’ascolto e il rispetto dell’altro, i diritti nel dialogo e nella partecipazione culturale, l’apertura a un libero dibattito nella molteplicità ermeneutica.

Destinatari

Docenti, mediatori culturali di museo e altri interessati.

Iscrizione

Per partecipare è necessario iscriversi entro il 1 giugno 2022 tramite l’apposito formulario di iscrizione.

st.wwwsupsi@supsi.ch