L'Associazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana propone un aperitivo culturale con lo spettacolo di due laureati SUPSI
20 settembre 2022
Lugano
Unitas, l'Associazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana propone il 20 settembre un aperitivo culturale con lo spettacolo "Van Gogh: il suono del colore. Uno spettacolo sonoro", ideato e interpretato dagli attori Domenico Doronzo e Martin Durrmann, entrambi formatisi di recente all’Accademia Teatro Dimitri.

«Dipingere con le parole. Rivivere ambienti e paesaggi salienti dell’esistenza di van Gogh attraverso i suoni, i rumori e le voci che hanno animato la sua vita e la sua carriera». È questo l’obbiettivo dello spettacolo Van Gogh: il suono del colore, ideato e interpretato dagli attori Domenico Doronzo e Martin Durrmann, entrambi formatisi di recente all’Accademia Teatro Dimitri.
Questo spettacolo è stato appositamente ideato per un pubblico di persone cieche e ipovedenti. La vista, infatti, non giocherà alcun ruolo poiché la scena sarà immersa nella quasi totale oscurità.

Van Gogh: il suono del colore ha ottenuto il “Premio Eventi SUPSI 2022”; un programma di ricerca che ha lo scopo di indagare come le istituzioni culturali e artistiche della Svizzera italiana hanno affrontato la crisi pandemica e hanno saputo rispondere ai nuovi bisogni del pubblico.

Entrata libera, iscrizione obbligatoria con mail a karin.motta@unitas.ch

Segue un rinfresco.

st.wwwsupsi@supsi.ch