Ancora posti disponibili per il corso "Il lavoro sociale di prossimità"
21 dicembre 2010
La formazione continua del Dipartimento scienze aziendali e sociali è lieta di proporre a tutti gli interessati il corso "Il lavoro sosiale di prossimità".

Presentazione del corso

Negli ultimi anni le politiche sociali ed educative sono state interessate da riflessioni e pratiche finalizzate a individuare modalità in grado di avvicinare e incontrare maggiormente i cittadini, andando oltre la logica per la quale una risposta
dei servizi si attiva solo a seguito di una domanda esplicita.

L'intenzione è di operare a diretto contatto con i soggetti individuali e collettivi, nel loro territorio di riferimento, inteso come luogo complesso in cui emergono problemi e
bisogni, ma nel quale vi sono anche le potenziali risorse per affrontarli.

L'insieme di tali intenzioni ha trovato una delle sue possibili sintesi nel “lavoro di prossimità”, che più che esaurirsi in una circoscritta gamma di servizi e prassi operative,
costituisce un approccio e una metodologia definibile di mediazione tra cittadini e servizi, bisogni e risposte, individui e dimensioni collettive, persone e territorio. In particolare, è
un’operatività che tende a collocarsi nell’ambiente di vita dei soggetti per stimolare le capacità di autoanalisi, contribuire a rivitalizzarne le potenzialità, valorizzare le risorse delle dimensioni collettive e comunitarie di appartenenza.

 

  • Iscrizioni: entro il 30 dicembre 2010
  • Date: 20, 21 gennaio; 17, 18 febbraio

Maggiori informazioni sono disponibili ai link di questa pagina.

st.wwwsupsi@supsi.ch