Contributo per una didattica a distanza più consapevole
07 settembre 2022
Il Quaderno della Ricerca del Dipartimento formazione e apprendimento appena pubblicato illustra l’esperienza di un progetto formativo a supporto dei docenti della scuola media del Canton Ticino durante la pandemia.

La scuola a distanza attivata nel marzo 2020 durante la prima fase emergenziale della pandemia ha confrontato docenti e allievi a un modo nuovo e poco conosciuto di fare lezione. Il sistema scolastico è riuscito in un tempo breve a rispondere in maniera positiva a questa sfida, ma l’esperienza ha evidenziato anche alcune criticità in rapporto alla didattica a distanza. Nel quaderno gli autori Daniele Milani (Laboratorio media e MINT, SUPSI-DFA), Giuseppe Laffranchi (CERDD-DECS) e Davide Ricciardi (CERDD-DECS) descrivono il progetto sviluppato nell’anno scolastico 2020/2021 in risposta a questa situazione con l’obiettivo di supportare i docenti nello sviluppo di alcune competenze digitali di base.

Su mandato della Divisione della scuola, sotto il coordinamento e la supervisione del Centro di risorse didattiche e digitali (CERDD) e in collaborazione con il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI, il progetto è stato gestito da una comunità di animatori digitali e ha coinvolto 27 sedi di scuola media. Attraverso incontri seminariali online e momenti laboratoriali in presenza ha permesso di identificare le esigenze formative dei docenti, di accompagnarli concettualmente e proceduralmente all’uso di una ragionata batteria di risorse dell’ecosistema digitale a disposizione della scuola. L’esperienza formativa, ritenuta generalmente positiva, ha evidenziato una soddisfazione generale rispetto alla forma di accompagnamento adottata e la percezione di una maggiore sicurezza nell’uso delle risorse digitali.

Attraverso la descrizione delle varie fasi di attuazione del progetto, delle criticità e dei benefici emersi, il quaderno avanza delle proposte concrete per l’ampliamento e l’approfondimento delle competenze digitali dei docenti anche nella scuola in presenza e in relazione al Masterplan sulla digitalizzazione delle scuole cantonali.

st.wwwsupsi@supsi.ch