Le escape room nella didattica della scuola dell’obbligo
14 settembre 2022
La collana Praticamente si arricchisce di un nuovo numero. Dedicato alle escape room didattiche, è il primo volume edito dal Laboratorio media e MINT (MEM) del Dipartimento formazione e apprendimento.

L’arte della fuga - Le escape room nella didattica della scuola dell’obbligo scritto da Luca Botturi e Masiar Babazadeh, rispecchia il carattere innovativo e interdisciplinare che caratterizza le attività del neonato Laboratorio MEM.

I contenuti del volume nascono dal progetto di ricerca europeo SchoolBreak avviato nel 2018 volto all’esplorazione delle potenzialità delle escape room didattiche. Da questa ricerca sono nate diverse iniziative di formazione continua che hanno visto coinvolti in totale più di 100 docenti e docenti in formazione al Dipartimento formazione e apprendimento. Durante queste formazioni i partecipanti hanno progettato e sperimentato diverse escape room didattiche alcune delle quali sono documentate nel volume.

Partendo da queste esperienze gli autori descrivono i vantaggi e le modalità di utilizzo delle escape room in ambito didattico, fornendo consigli, metodi e modelli su come progettarle e proporle affinché favoriscano l’apprendimento. Diversi esempi di escape room progettate e sperimentate nelle scuole ticinesi – dalla scuola dell’infanzia al liceo – completano il volume.

L’arte della fuga è un utile risorsa per i docenti interessati ad approfondire il tema e a cimentarsi nella realizzazione di una escape room con le loro classi.

st.wwwsupsi@supsi.ch