Nuova ricerca



Film a scuola per tutti

Acronimo FAST

Abstract Nell'epoca di internet e YouTube, le attività scolastiche che sfruttano l'audiovisivo rimangono sporadiche. Nonostante la crescente importanza degli audiovisivi nel processo di socializzazione dei giovani, non vengono praticati allo stato attuale modelli sistematici di integrazione dei media nell'insegnamento. Questa situazione da un lato è indice dello scarso sfruttamento delle opportunità che i mezzi digitali offrono, e dall'altro della scarsa attenzione all'educazione ai media nelle nostre scuole. Questo progetto propone un'analisi e una sperimentazione in diversi livelli scolastici in relazione all'uso di film (o più genericamente, audiovisivi) in aula. L'idea è quella di indagare l'uso attuale degli "screen media" e quindi di proporre alcuni strumenti che facilitino l'integrazione degli strumenti audiovisivi, facendo leva - in via d’ipotesi - su (a) accessibilità (b) collegamento con il piano degli studi (c) disponibilità di materiali didattici di supporto (d) durata contenuta di clip o sequenze. Il progetto nasce con la collaborazione della RSI e in contatto con il CERDD, ed è stato pensato come avvio di una attività di ricerca e collaborazione sul lungo periodo.

Enti SUPSI coinvolti Centro competenze lingue e studi sul plurilinguismo
Laboratorio tecnologie e media in educazione

Persone coinvolte Germana D'Alessio, Jan Hardie

Responsabili Luca Botturi

Data di inizio progetto 1 settembre 2017

Data di chiusura progetto 28 febbraio 2019

Website https://filmascuola.wordpress.com/

Email luca.botturi@supsi.ch

Allegati allegato_al_progetto FAST-Rapporto finale_Web (in italiano)
allegato_al_progetto 2020_poster_ricerca_FAST (in italiano)
allegato_al_progetto 2019_poster_ricerca_FAST (in italiano)

 
st.wwwsupsi@supsi.ch