Nuova ricerca



Integrazione sociale nei contesti urbani

Acronimo integra

Abstract La ricerca mira a promuovere contatti e scambi arricchenti per tutti gli individui presenti sul territorio e ricreare quel senso di partecipazione alla vita comunitaria un po? sfumato nella società. In alcuni centri urbani del Cantone sono stati creati servizi o dicasteri con il compito di favorire l?integrazione degli stranieri. Altre città dispongono di un ampio ventaglio di opportunità ma non vi è ancora una rete di collaborazioni tra gli enti promotori e un coordinamento a livello regionale. La maggior parte della popolazione di immigrazione recente vive nei quartieri più popolari: la separazione spaziale può limitare i contatti e accrescere il rischio di isolamento, con relativo aumento di contrapposizioni e conflitti e di radicalizzazione delle differenze. La sfida che città, comuni e regioni si trovano ad affrontare consiste nel rilanciare la dimensione comunitaria. Per un quadro preciso e attuale dei bisogni e delle necessità in termini di integrazione sociale della popolazione nel suo insieme, occorre disporre di informazioni che consentano di individuare categorie e bisogni specifici nel territorio cantonale e nelle realtà regionali.

Enti SUPSI coinvolti Centro documentazione e ricerca sulle migrazioni

Responsabili Paola Solcà

Data di inizio progetto 1 gennaio 2014

Data di chiusura progetto 31 dicembre 2017

 
st.wwwsupsi@supsi.ch