Nuova ricerca



Intercultural Competences of Vacational Education and Training Teachers and Trainers

Acronimo I-VET

Abstract Operare in un contesto caratterizzato da eterogeneità linguistica e culturale richiede all?insegnante, all?educatrice/ore e a tutto il personale che si occupa di scuola e di formazione di dar prova di capacità e di atteggiamenti che sappiano opportunamente gestire la diversità. In particolare, il professionista dell?apprendimento deve imparare a mobilitare risorse utili a fronteggiare la discontinuità dell?esperienza e gli effetti dissonanti dell?irrompere del diverso e dell?ignoto nella quotidianità. La competenza interculturale può essere costruita sperimentando nella pratica l?incontro con l?altro e con la diversità, ma-turando l\'esperienza attraverso la riflessione e rielaborando di continuo il proprio modo di pensare e di agire. Finalità di ?I-VET\" è migliorare - attraverso il rafforzamento delle competenze di gestione delle dinamiche interculturali degli insegnanti, dei formatori e dei dirigenti degli istituti - la qualità del sistema e delle pratiche della formazione professionale di base e continua in Svizzera.

Enti SUPSI coinvolti Centro scuola e società

Persone coinvolte Sara Giulivi, Francesco Galetta

Responsabili Marcello Ostinelli

Data di inizio progetto 1 gennaio 2012

Data di chiusura progetto 31 dicembre 2013

Website http://www.ehb-schweiz.ch/it/attualita/Comunicazioni/Pagine/ProgettoI-VET.aspx

 
st.wwwsupsi@supsi.ch