Nuova ricerca



La pietra e la storia: salvaguardia del paesaggio e dell?architettura tra Lecchese e Cantone Ticino

Acronimo OGGIONO

Abstract Il progetto ? sviluppato in collaborazione tra la SUPSI e il Comune di Oggiono ? mira ad approfondire la conoscenza, la salvaguardia, la conservazione e la promozione dei beni culturali transfrontalieri (Provincia di Lecco-Cantone Ticino) che vedono quale materiale costruttivo e di decoro la pietra arenaria. In territorio italiano si interviene con il recupero della Villa Sironi di Oggiono, con il fine di destinarla dopo il restauro ad usi culturali, civici e di formazione professionale. In territorio elvetico e transfrontaliero il progetto va a costruire un itinerario culturale e turistico (tramite studi, indagini e analisi) che tocca i principali beni architettonici e manufatti lapidei promuovendone la conoscenza, lo studio e la divulgazione sul territorio. Il progetto vede il coinvolgimento di studiosi e specialisti dell?Istituto materiali e costruzioni e del Laboratorio cultura visiva, nonché di giovani studenti coinvolti in laboratori transfrontalieri di ricerca e didattica, con notevole ricaduta formativa e occupazionale sui due territori.

Enti SUPSI coinvolti Dipartimento ambiente costruzioni e design

Persone coinvolte Laura Massa, Christian Paglia, Luca Morici, Guido Corredig, Jean-Pierre Candeloro, Giovanni Cavallo, Silvana Basile

Responsabili Rino Michele Amadò

Data di inizio progetto 16 maggio 2009

Data di chiusura progetto 1 luglio 2012

Website http://www.pietraestoria.eu/

 
st.wwwsupsi@supsi.ch