Nuova ricerca



Un WebGIS per l\'area transfrontaliera

Acronimo WebGIS

Abstract Lo scopo del progetto è quello di sviluppare un sistema di accesso agevole alle informazioni tramite la costruzione di un modello di dati per un GIS in rete che supporti un sistema di servizi organizzato per livelli differenti; in particolare i livelli previsti si rivolgono: - agli enti pubblici preposti alla gestione delle risorse ed alla tutela del patrimonio storico, architettonico ed ambientale, interessati ad avere un utile supporto decisionale circa la qualità dell?utilizzo e la qualità degli interventi; - alla popolazione locale per consentire una migliore fruizione dei servizi ed una valorizzazione della identità culturale specifica dell?area transfrontaliera; - al turista offrendo strategie diversificate e differenti livelli di esplorazione del territorio. Dall'analisi effettuata sul territorio è risultata una disomogeneità nella modalità di trattamento delle informazioni sul patrimonio turistico e culturale in genere, nonché una mancanza di coordinamento nella diffusione delle informazioni che qualifichino e organizzino l?offerta turistica. Altro aspetto rilevato è stato la difficoltà di scambio di dati con i partner svizzeri per i diversi sistemi geografici di riferimento e la mancanza di un sistema WEBGis per la diffusione delle informazioni turistico-culturali. Il progetto quindi si configura come modello concettuale per la creazione di un WebGis finalizzato ad una valorizzazione e gestione del patrimonio culturale, storico, turistico e ambientale. Essendo tali informazioni in parte di tipo grafico (localizzazione sul territorio) ed in parte di tipo descrittivo è necessario disporre di uno strumento operativo che ne consenta la gestione integrata in un sistema informativo geografico. Diviene così possibile archiviare ed analizzare contestualmente tutti i tipi di informazioni funzionali alla descrizione di un bene (testi, immagini, elaborati grafici, video, ecc?) a due livelli differenti: pianificazione e fruizione. Il progetto propone il recupero, la revisione critica, l?organizzazione di dati sul patrimonio storico, architettonico, culturale e ambientale transfrontaliero per una doppia finalità: - costituire una banca dati aggiornata e consultabile; - consentire tramite l?organizzazione di idonei circuiti di visita unitamente; - all'organizzazione informatica dei dati e la loro messa in rete una loro fruizione più estesa ed immediata da parte di turisti o utenti in genere. Questa doppia finalità dei dati sul patrimonio culturale centra pienamente gli obiettivi specifici della misura: - rafforzare identità culturale; - promuovere la conservazione e la tutela del patrimonio culturale materiale ed immateriale; - elaborare nuovi prodotti integrati di fruizione delle risorse culturali. I risultati concreti previsti andranno a beneficio soprattutto dei settori turismo e pianificazione.

Enti SUPSI coinvolti Istituto scienze della Terra

Responsabili Massimiliano Cannata

Data di inizio progetto 1 febbraio 2006

Data di chiusura progetto 1 dicembre 2006

 
st.wwwsupsi@supsi.ch