Nuova ricerca



RUSI applications in physiotherapy practise

Acronimo RUSI6

Abstract RUSI viene usata soprattutto per valutare la morfologia e la funzione di muscoli e tessuti molli durante diverse attività fisiche. Inoltre aiuta i fisioterapisti a monitorare il loro intervento terapeutico atto a migliorare le funzioni neuromuscolari. Oggi si divide in 2 grandi aree:la valutazione della morfologia muscolare e dei tessuti molli e la riabilitazione tramite Biofeedback. Ultimamente sta emergendo una nuova tecnologia per la valutazione dei tessuti molli,la sonoelastografia. Un?immagine colorata viene generata dall?ecografo in risposta alla compressione dei tessuti, questa colorazione rappresenta i diversi gradi di elasticità della zona analizzata.Questa tecnologia è nata con lo scopo di valutare la presenza di noduli tumorali all?interno della mammella. Solo negli ultimi anni è stata utilizzata anche per l?analisi dell?apparato muscoloscheletrico, in particolare per muscoli e tendini. Conoscere le differenze di elasticità in tessuti sani e patologici o i cambiamenti di elasticità indotti da diversi interventi terapeutici potrebbe permettere una panoramica più chiara sull?efficacia dei diversi trattamenti.

Enti SUPSI coinvolti Laboratorio di ricerca in riabilitazione 2rLab

Persone coinvolte Matteo Beretta Piccoli, Diego Maria Leoni, Alessandro Schneebeli, Corrado Cescon

Responsabili Marco Barbero

Data di inizio progetto 1 gennaio 2013

Data di chiusura progetto 31 dicembre 2018

 
st.wwwsupsi@supsi.ch