Nuova ricerca



Distretto per le tecnologie e i materiali per l'efficienza energetica dell'Insubria

Acronimo Energy CH-IT

Abstract L'obiettivo principale del progetto è favorire la crescita di un distretto transfrontaliero per l?efficienza energetica a che rappresenti un modello di "Azienda Virtuale dell'Energia", attraverso la collaborazione tra Università e imprese e la contestuale collaborazione sinergica tra le imprese coinvolte nel progetto per unire i diversi e complementari punti di forza e competere con più efficacia sul mercato europeo. I punti di vantaggio da sfruttare per tornare a primeggiare sul mercato europeo sono essenzialmente i seguenti: - Collocazione centrale e strategica dell?area insubrica rispetto al mercato europeo; - Complementarietà dei rispettivi punti di forza del sistema imprese delle aree di confine: qualità e affidabilità per l?area svizzera, creatività e flessibilità per l?area italiana; - Il contesto nel quale le imprese delle due aree si muovono è dotato di strutture di formazione e ricerca di qualità. La promozione di una sinergia tra sistema imprenditoriale e sistema formativo e ricerca delle due aree è la condizione per fornire alla collaborazione transfrontaliera tra le imprese quell?elemento innovativo indispensabile per dare forza vincente alla presenza comune dei due sistemi imprenditoriali sul mercato europeo. I punti centrali dell?azione di collaborazione tra le due aree sono: - Cooperazione tra sistema delle imprese e università, nell?ambito del risparmio energetico, sia nell?ambito dei processi produttivi, che nelle tecniche di costruzione degli edifici, creando così le premesse per lo sviluppo di un distretto transfrontaliero del risparmio energetico. - Realizzazione di reti e scambi tra le imprese per approfondire la reciproca conoscenza e per avviare forme concrete di cooperazione tra le imprese delle due aree di confine. Sarà attivata un?azione di ?Benchmarking? tra le imprese coinvolte nel progetto di risparmio energetico, e si punterà a realizzare, con queste imprese, un programma di azione comune su alcuni mercati, per testare la possibilità di ottenere risultati migliori attraverso un?azione sinergica tra le due economie.

Enti SUPSI coinvolti Istituto di ingegneria meccanica e tecnologia dei materiali

Responsabili Renzo Longhi

Data di inizio progetto 1 giugno 2009

Data di chiusura progetto 30 giugno 2012

 
st.wwwsupsi@supsi.ch