Nuova ricerca



Tecniche sperimentali: materiali e strutture

Acronimo TEMAS

Abstract Il progetto TEMAS svilupperà un insieme d´informazioni online su oggetti e tecniche d´apprendimento, test, norme riguardanti la struttura degli edifici (cemento, acciaio, legname). Ogni oggetto sarà al centro di un test sperimentale sulle caratteristiche meccaniche dei materiali e delle strutture (ad esempio un test di piegatura di una trave di cemento). Verranno inclusi un video clip commentato del test, accompagnato da un´introduzione teorica, allegati riguardanti le norme e un test di auto-valutazione. Gli oggetti d´apprendimento saranno messi a disposizione di studenti di meccanica, ingegneria civile e di altri cicli di studio simili nelle Scuole Universitarie Professionali (SUP), Università e Scuole Tecniche. La struttura e i materiali sono una componente importante in questi programmi e TEMAS offre un supporto multimediale per una conoscenza più approfondita dei concetti tramite degli esperimenti visivi che solo raramente possono essere effettuati in laboratorio. Inoltre, gli studenti saranno in grado di consultare le norme riguardanti i test strutturali. In questi corsi, TEMAS verrà utilizzato in un ambiente di apprendimento "blended", in cui il docente introduce ad esempio il soggetto e in seguito stabilisce i materiali per l´auto-apprendimento ed un test finale. Tuttavia, TEMAS può essere utilizzato anche per dei programmi interamente online e per preparare delle sessioni in laboratorio. Grazie all´insieme d´informazioni sugli oggetti d´apprendimento sviluppato dall´eLab, i docenti potranno selezionare facilmente gli oggetti d´apprendimento rilevanti e incorporarli in una piattaforma "Learning Management System" (LMS), come ad esempio Moodle. I vantaggi di TEMAS comprendono la possibilità di mostrare agli studenti una più grande varietà di test e un risparmio significativo sui costi di laboratorio (il costo può arrivare fino ai 50´000 CHF). I partner di progetto (SUPSI-DACD Lugano, HES-SO EIA-Fribourg et Yverdon, USI - Accademia di Architettura di Mendrisio) hanno una tradizione d´insegnamento ben radicata in questi campi e ognuno di essi dispone di speciali apparecchiature di laboratorio (le une diverse dalle altre) che permettono di filmare i test e gli esperimenti e di utilizzarli in seguito come oggetti d´apprendimento. Dato che in questo campo non esiste uno strumento simile, ci si aspetta che il progetto assuma un ampio utilizzo in tutta l´Europa, in ogni istituzione d´istruzione superiore che abbia un programma in quest´area.

Enti SUPSI coinvolti Istituto materiali e costruzioni

Responsabili Ezio Cadoni

Data di inizio progetto 1 gennaio 2006

Data di chiusura progetto 1 gennaio 2008

Website http://www.e-temas.ch/

 
st.wwwsupsi@supsi.ch