Docente in matematica
Scadenza: 02 luglio 2020
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), mette a concorso presso il Dipartimento tecnologie innovative (DTI), una posizione come docente in matematica, con un grado d’occupazione del 50%. Entrata in servizio dal 01.09.2020 o data da concordare.

Mansioni

  • Preparare e tenere i corsi in matematica nei cicli di formazione di base e di formazione continua a loro attribuiti, secondo gli obiettivi fissati dal dipartimento.
  • Partecipare attivamente alla revisione continua dei contenuti e dei materiali didattici dei corsi.
  • Eventuale coinvolgimento in attività di ricerca della SUPSI.

Requisiti

  • Formazione universitaria master in matematica (o campo affine).
  • Esperienza professionale in attività affini ai campi tecnici.
  • Esperienza di insegnamento a livello liceale o universitario costituisce titolo preferenziale.
  • Si richiede inoltre spirito d'iniziativa, flessibilità, capacità d'integrarsi in un piccolo team e facilità nei rapporti interpersonali.
  • Senso di responsabilità e ottime capacità organizzative completano il profilo richiesto.

Offriamo

  • Contratto a tempo determinato con possibilità di rinnovo.
  • Ambiente lavorativo aperto, stimolante e basato su un approccio interdisciplinare e multi professionale in costante evoluzione.
  • Contesto lavorativo attento alla qualità delle relazioni umane e all’innovazione.
  • La possibilità di contribuire attivamente allo sviluppo delle attività di insegnamento del Dipartimento.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle "Direttive interne SUPSI" e nel "Regolamento del personale SUPSI" disponibili nella pagina "Documenti ufficiali".

Informazioni supplementari possono essere richieste al Responsabile della Formazione Base del DTI:
Prof. Andrea Graf

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 2 luglio 2020 tramite il formulario di candidatura dedicato. Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch