Una Direttrice / un Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza
Scadenza: 14 maggio 2021
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), in previsione del pensionamento dell’attuale Direttore in carica, mette a concorso la posizione di una Direttrice / un Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza, membro della Direzione SUPSI, con un grado di occupazione compreso fra l’80% e il 100%, con entrata in servizio il 1° maggio 2022. La sede principale di lavoro è a Manno.

La SUPSI opera nei propri mandati di formazione di base, formazione continua, ricerca applicata, prestazioni di servizio, sviluppo e trasferimento di conoscenza in molteplici ambiti disciplinari: ambiente naturale e costruito, design, economia, lavoro sociale, sanità, formazione degli insegnanti, musica, teatro e tecnologie innovative. Conta oggi circa 5500 studenti nella formazione di base, attivi in 27 corsi di laurea bachelor e 14 master. Nella formazione continua certificata offre 37 master of advanced studies e coinvolge ogni anno circa 4000 partecipanti. La SUPSI è sin dalla sua costituzione la SUP svizzera con la più alta intensità di ricerca e servizi rispetto alla sua dimensione complessiva, con un volume annuale in questi settori di oltre 40 mio di CHF.

Responsabilità prioritarie della Direttrice / del Direttore della ricerca, dello sviluppo e del trasferimento della conoscenza

  • Partecipare attivamente alla Direzione SUPSI, contribuendo a promuoverne lo sviluppo strategico, l’identità e la reputazione.
  • Sviluppare la ricerca applicata e le prestazioni di servizio rafforzando il profilo della SUPSI in tutti gli ambiti disciplinari favorendo l’interdisciplinarietà e l’interprofessionalità, e considerando le tendenze in atto a livello nazionale e internazionale.
  • Rappresentare la SUPSI in seno alle reti universitarie nazionali e internazionali nell’ambito della ricerca.
  • Curare le relazioni all’interno del polo universitario cantonale e stimolare collaborazioni e sinergie.
  • Rappresentare la SUPSI nell’ambito delle reti e dei progetti legati al sistema regionale dell’innovazione, in stretta collaborazione con la Fondazione AGIRE.
  • Promuovere e sottoscrivere gli accordi settoriali di competenza a livello istituzionale.
  • Promuovere l’Open science, in linea con le tendenze nazionali e internazionali.
  • Promuovere condizioni quadro favorevoli allo sviluppo della relève scientifica e delle carriere.
  • Sostenere i ricercatori nell’accesso ai programmi loro dedicati a livello nazionale e internazionale.
  • Promuovere l’imprenditorialità e il sostegno alla creazione di nuove imprese nel territorio.
  • Valorizzare la proprietà intellettuale.
  • Favorire le ricadute della ricerca e i servizi nella formazione di base e continua.
  • Assicurare la corretta applicazione e lo sviluppo dei processi del Sistema di garanzia della qualità relativi alla ricerca e alle prestazioni di servizio.
  • Curare la reportistica di settore e istruirne le pratiche all’attenzione della Direzione e del Consiglio SUPSI.
  • Assicurare il coordinamento della rete delle biblioteche della SUPSI.
  • Curare, in collaborazione con il Servizio comunicazione istituzionale, la comunicazione e la divulgazione dei risultati delle ricerche e delle prestazioni di servizio.
  • Curare le collaborazioni con gli altri servizi di riferimento istituzionale.
  • Condurre un piccolo team di collaboratrici e collaboratori diretti che assicurano il supporto alle attività descritte.

Competenze e capacità della candidata o del candidato ideale

  • Possiede una laurea universitaria a livello master. Il dottorato di ricerca costituisce titolo preferenziale.
  • Possiede una significativa esperienza nel contesto della ricerca a livello terziario in Svizzera e/o all’estero.
  • Possiede una conoscenza diretta del sistema universitario svizzero.
  • È inserito in reti di ricerca a livello nazionale e internazionale.
  • Possiede una consolidata reputazione e una profonda conoscenza del territorio.
  • Dimostra capacità di sviluppare reti di relazioni.
  • Dimostra capacità di leadership, attenzione all’ascolto dei bisogni dei colleghi, dei collaboratori e dei variegati portatori di interesse.
  • Sa lavorare in team nel contesto di un’organizzazione di esperti e agire in un ambiente mutevole e complesso.
  • Comunica in modo assertivo, conciso e chiaro, adattando il registro e i contenuti agli interlocutori.
  • Dimostra capacità di interagire con autorevolezza e competenza in molteplici ambiti disciplinari.
  • Promuove attivamente un ambiente di lavoro positivo e collaborativo.
  • Orientato al futuro, è capace di gestire con pragmatismo il cambiamento.
  • Definisce e assegna obiettivi alle sue collaboratrici e ai suoi collaboratori e ne segue lo sviluppo.
  • Di lingua madre italiana, ha una buona padronanza delle lingue nazionali e dell’inglese.

Condizioni e informazioni per la candidatura

Le condizioni di assunzione sono conformi al “Regolamento dei membri della direzione”, al “Regolamento del personale SUPSI” e alle correlate “Direttive interne” presenti alla pagina "Documenti ufficiali".

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature redatte in lingua italiana, corredate da lettera di presentazione, curriculum vitae, diplomi, certificati di lavoro, referenze ed estratto del casellario giudiziale inoltrate entro il 14 maggio 2021 utilizzando il formulario di candidatura dedicato.

Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi, tramite altri canali di comunicazione od oltre il termine stabilito.

Informazioni supplementari possono essere richieste al Direttore generale della SUPSI:
Franco Gervasoni

st.wwwsupsi@supsi.ch