Una Collaboratrice / Un Collaboratore scientifico in Sostenibilità industriale ed Economia circolare
Scadenza: 02 settembre 2021
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) mette a concorso presso il Dipartimento tecnologie innovative (DTI), con sede al campus universitario USI-SUPSI a Lugano-Viganello (Campus Est) presso l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile (ISTePS), una posizione come Collaboratore scientifico in Sostenibilità industriale ed Economia circolare, grado d’occupazione del 100%. Entrata in servizio 1 ottobre 2021 o data da convenire.

Mansioni

  • Svolgere attività di ricerca applicata nell’ambito della sostenibilità industriale e dell’economia circolare.
  • Svolgere attività di ricerca applicata nell’ambito dell’adozione di strumenti digitali da parte delle imprese manifatturiere.
  • Fornire supporto alla progettazione concettuale di piattaforme software e metodologie per la misura, il monitoraggio e l’ottimizzazione dei profili di sostenibilità e circolarità di prodotti, processi e filiere produttive.
  • Fornire supporto alla gestione di progetti di ricerca nazionali ed europei nell’ambito della valutazione degli impatti e nello sviluppo di modelli di business di sostenibilità e circolarità.
  • Identificare, analizzare e risolvere business problem complessi per aziende manifatturiere.
  • Redigere business e financial plan per aziende di produzione.
  • Effettuare analisi e valutazioni strategiche degli investimenti progettuali identificando ed applicando in maniera integrata gli approcci più appropriati.
  • Partecipare e contribuire attivamente a meeting di progetto nazionali ed europei condividendo le analisi effettuate con stakeholder internazionali.
  • Contribuire allo sviluppo di nuovi progetti di ricerca nazionali ed europei, in particolare con aziende del territorio.
  • Affiancare nel trasferimento alla didattica dei ritrovati della ricerca.

Requisiti

  • Master in Ingegneria, preferibilmente con specializzazione in Business Engineering, Ingegneria gestionale, Ingegneria ambientale o similari.
  • Conoscenza approfondita delle tematiche della sostenibilità e della loro declinazione nei contesti industriali.
  • Conoscenza di software e database per l’analisi degli impatti ambientali di prodotti e processi manifatturieri.
  • Conoscenza dei paradigmi legati al cloud nel manifatturiero (software di simulazione, digital twin, etc.) e dei loro business model.
  • Ottime capacità relazionali/collaborative e di presentazione in inglese sia con il team interno sia con stakeholder esterni.
  • La conoscenza di algoritmi e metodologie di ottimizzazione applicati a contesti produttivi costituisce titolo preferenziale.
  • Capacità di lavorare e prendere decisioni in autonomia.
  • Comprovata esperienza nel lavoro in quadri di ricerca nazionali ed europei (H2020, Innosuisse).
  • Capacità di Project Management; la conoscenza di strumenti di gestione di progetto costituisce titolo preferenziale.
  • Spirito d’iniziativa, flessibilità e capacità di interagire in contesti multidisciplinari e multiculturali.
  • Ottima conoscenza delle lingue italiana ed inglese. La padronanza di una seconda lingua nazionale costituisce titolo preferenziale.

Offriamo

  • Un contratto a tempo determinato.
  • Un salario in linea con gli standard svizzeri e l’esperienza del candidato.
  • Ambiente di lavoro giovane, dinamico, in continua evoluzione, composto da un team motivato e in crescita.

Informazioni aggiuntive

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle “Direttive interne SUPSI” e nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili alla pagina “Documenti ufficiali”.

Informazioni supplementari possono essere richieste a:
Marco Colla

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 2 settembre 2021 tramite l'apposito formulario.
Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch