Una Consulente pedagogica / Un Consulente pedagogico
Scadenza: 07 novembre 2021
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), mette a concorso, presso la Direzione della Formazione di Base (FB) con sede a Manno, la posizione di una/un Consulente pedagogico/a nell’ambito della didattica universitaria con un Grado di occupazione del 60-100% a tempo indeterminato. Entrata in servizio dal 1 gennaio 2022 o data da convenire.

Contesto professionale

La SUPSI opera nei propri mandati di formazione di base, formazione continua, ricerca applicata, prestazioni di servizio e trasferimento di conoscenza in molteplici ambiti disciplinari: ambiente naturale e costruito, design, economia, lavoro sociale, sanità, formazione degli insegnanti, musica, teatro e tecnologie innovative. Conta oggi circa 5500 studenti nella formazione di base inseriti in oltre 27 corsi di laurea Bachelor e 14 Master. Il corpo docente è formato da professori, docenti, docenti-ricercatori e docenti-professionisti.

Il/La consulente pedagogico/a lavora all’interno di un piccolo team e agisce su più livelli come facilitatore nel processo di sviluppo qualitativo della Formazione di Base e dell’innovazione didattica. Nel suo ruolo accompagna, nello svolgimento delle loro mansioni, docenti e collaboratori/-trici coinvolti/e nella formazione, nella prospettiva di incrementare la qualità dell’insegnamento, attraverso attività di consulenza puntuale o strutturata. Inoltre partecipa attivamente alla progettazione e all’erogazione dell’offerta di aggiornamento indirizzata al corpo insegnante e ad un pubblico esterno, nonché all’attuazione dei processi di valutazione della Formazione di Base (FB). In qualità di esperto/a in ambito pedagogico-didattico partecipa all’approfondimento scientifico del mandato e alla valorizzazione delle competenze interne. Nei prossimi anni i Consulenti pedagogici saranno chiamati a contribuire, anche attraverso attività di ricerca e sviluppo in rete, all’implementazione di una didattica innovativa, che integri attività in presenza e a distanza, e alla evoluzione verso una formazione più flessibile e inclusiva.

Mansioni

  • Ideare, organizzare e realizzare attività specifiche di consulenza e accompagnamento a singoli docenti, a gruppi di docenti e collaboratori della Formazione di Base o a Responsabili di corsi di laurea.
  • Sviluppare e divulgare metodologie, strumenti e dispositivi utili al promovimento della qualità della FB e dell’innovazione didattica.
  • Contribuire attivamente allo sviluppo dell’offerta formativa e di accompagnamento dei/delle docenti e collaboratori/collaboratrici e alla definizione di linee guida per la FB, curando gli aspetti interdisciplinari e in considerazione delle esigenze specifiche dei vari Dipartimenti/Scuole Affiliate.
  • Progettare e realizzare corsi e interventi formativi per un pubblico interno ed esterno all’Istituzione.
  • Farsi carico, nell’ambito delle procedure per l’ottenimento delle qualifiche didattiche, delle attività di coaching dei partecipanti, della valutazione dei dossier, delle lezioni di prova, ecc.
  • Contribuire attivamente allo sviluppo scientifico e alla valorizzazione del Servizio, attraverso attività di ricerca e mediante la costruzione e la cura di una rete di collaborazioni e di scambio – a livello regionale, nazionale e internazionale – in ambito pedagogico-didattico per il settore terziario/universitario.
  • Intervenire nelle procedure di monitoraggio della qualità della FB e dei servizi ad essa associati.
  • Partecipare attivamente a progetti trasversali/istituzionali di sviluppo della FB o di ricerca, in collaborazione con partner esterni, assicurando una ricaduta concreta sulla FB SUPSI.

Requisiti

  • Formazione universitaria preferibilmente in pedagogia, in didattica universitaria, tecnologie nella formazione o affini (il dottorato di ricerca in ambito pedagogico-didattico costituisce titolo preferenziale).
  • Esperienza comprovata di almeno 5 anni nella ricerca e/o nell’insegnamento nell’ambito della didattica universitaria.
  • Esperienza nell’accompagnamento o nella conduzione di piccoli team di docenti dell’ambito terziario.
  • Esperienza nella progettazione, erogazione e valutazione di percorsi e interventi formativi rivolti a un pubblico di adulti.
  • Affinità con le nuove tecnologie ed esperienza nel loro utilizzo nella formazione;
  • Ottime conoscenze del sistema formativo svizzero.
  • Spiccate competenze relazionali, doti comunicative e facilità nella creazione di reti;
  • Buone capacità organizzative e di lavoro autonomo.
  • Comprovata esperienza nella conduzione di progetti.
  • Attitudine al servizio, spirito di iniziativa e dinamismo.
  • Ottima conoscenza della lingua italiana, buona conoscenza di almeno una seconda lingua nazionale e dell’inglese.

Offriamo

  • Un ambiente lavorativo aperto, stimolante e basato su un approccio interdisciplinare e multi-professionale in costante evoluzione.
  • Rete di collaborazioni locali e nazionali.
  • Contesto lavorativo attento alla qualità delle relazioni umane e all’innovazione.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili nella pagina “Documenti ufficiali”.

Informazioni supplementari possono essere richieste alla Direttrice della formazione di base della SUPSI
Daniela Willi-Piezzi
T +41 (0)58 666 6129

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 7 novembre 2021 tramite il formulario di candidatura dedicato. Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi o oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch