Docente-ricercatrice/tore con mansione di responsabile del Centro competenze Bisogni educativi, scuola e società
Scadenza: 06 giugno 2022
A seguito del pensionamento dell’attuale responsabile, la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) mette a concorso presso il Centro competenze Bisogni educativi, scuola e società (BESS) del Dipartimento formazione e apprendimento (DFA), con sede a Locarno, una posizione di Docente-ricercatrice/tore con la mansione di responsabile del Centro competenze. Grado di occupazione a tempo parziale o pieno (60%-100%), con contratto a tempo indeterminato ed entrata prevista il 1° settembre 2022.

Contesto professionale

Il DFA assicura la formazione professionale degli insegnanti di tutti gli ordini di scuola (scuola dell’infanzia, scuola elementare, scuola media e media superiore). Conduce lavori di ricerca, innovazione e sviluppo centrati sulla formazione professionale, l’educazione, lo sviluppo culturale e l’apprendimento in contesti d’apprendimento formali e informali. Propone formazioni continue e avanzate, così come un largo spettro di prestazioni destinate ai professionisti dell’insegnamento e della formazione o ad altro pubblico. Svolge inoltre un importante ruolo sul piano regionale e nazionale a livello culturale e nel coordinamento e nello sviluppo del sistema educativo e formativo.
Il centro competenze Bisogni educativi, scuola e società (BESS) del DFA ha come sue finalità la formazione, i servizi, l’innovazione e la ricerca negli ambiti della pedagogia specializzata e inclusiva e delle pari opportunità applicati ai sistemi educativi e formativi e più in generale la qualità delle forme di attenzione ai bisogni educativi speciali e dell’applicazione dei principi dell’inclusione, dell’accessibilità e della partecipazione alla vita scolastica, sociale e culturale di ognuno. Collabora con persone, enti, associazioni e centri di competenza cantonali, nazionali e internazionali con interessi analoghi o assimilabili che offrono un contributo specialistico sull’inclusione scolastica, culturale e sociale, sui disturbi specifici dell’apprendimento, le pari opportunità, l’universal design for learning e l’accessibilità. Propone una formazione iniziale e continua in linea con la ricerca, gli sviluppi delle conoscenze e dei temi che caratterizzano i settori considerati. In particolare, il centro detiene la responsabilità scientifica del Master in Pedagogia specializzata e didattica inclusiva del DFA. Inoltre, il BESS è richiesto per supervisioni, formazioni e servizi negli ambiti di competenza da istituzioni, enti pubblici e privati e gruppi d’interesse.

Mansioni

La/Il responsabile del BESS assicura un funzionamento ottimale e uno sviluppo coerente con la strategia della SUPSI e il relativo piano d’azione del DFA del centro competenze. Assume in prima persona la responsabilità dell’operato, dello sviluppo e del benessere professionale dei membri del centro e assicura un buon clima di lavoro. Rappresenta e favorisce la messa in rete del BESS e del DFA nei propri ambiti di competenza nei confronti di istanze e interlocutori a livello cantonale, nazionale e internazionale. In qualità di docente-ricercatore/trice attivo/a presso il BESS, opera inoltre di regola sia nella formazione di docenti generalisti (scuola dell’infanzia e scuola elementare) che in quella dei docenti o di altri operatori in via di specializzazione negli ambiti della pedagogia specializzata e inclusiva, nonché nella formazione continua di questi ultimi e dei docenti di ogni ordine e grado. In collaborazione con i colleghi del Centro competenze Bisogni educativi, scuola e società, predispone e attua le formazioni, svolge lavori di ricerca secondo paradigmi sistemici di inclusione e di accessibilità sui rapporti fra scuola e società, su insegnamento e Bisogni educativi speciali, su istituzione e diversità attraverso attività di ricerca, servizio e formazione di base e formazione continua negli ambiti di applicazione della pedagogia specializzata e della didattica inclusiva, é attivo nei confronti della sottomissione e dell’acquisizione di progetti e collabora nel fornire servizi di supporto e consulenza laddove richiesto.

Requisiti

  • Master nell’ambito della pedagogia specializzata e della didattica inclusiva o ambiti affini e PhD concluso o in fase di conclusione negli ambiti di competenza del BESS.
  • Esperienza pluriennale di ricerca e/o insegnamento a livello terziario negli ambiti di competenza del BESS.
  • Ottima conoscenza del sistema scolastico e accademico ticinese e svizzero. In particolare conoscenza approfondita dei servizi educativi e delle reti di sostegno presenti sul territorio cantonale.
  • Buone conoscenze delle lingue nazionali e dell’inglese.
  • Capacità gestionali, relazionali, comunicative e di lavoro in team.
  • Autonomia, flessibilità, capacità di ascolto.

Offriamo

  • Contratto di lavoro a tempo indeterminato
  • Inserimento in un contesto di lavoro moderno e stimolante.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle "Direttive interne SUPSI" (Direttiva 4B) e nel "Regolamento del personale SUPSI" disponibili nella pagina "Documenti ufficiali".

Informazioni supplementari possono essere richieste a:
Claudio Della Santa, responsabile Formazione continua DFA

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 06.06.2022 tramite il formulario di candidatura dedicato. Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch