Una Ricercatrice / Un Ricercatore in context recognition per la robotica fissa e mobile in applicazioni industriali
Scadenza: 30 giugno 2022
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), mette a concorso presso il Dipartimento tecnologie innovative (DTI), presso l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile (ISTePS) con sede al campus universitario USI-SUPSI Viganello (Campus Est), una posizione di Ricercatore in context recognition per la robotica fissa e mobile in applicazioni industriali, con un grado d’occupazione del 100%. Entrata in servizio dal 1 settembre 2022 o data da convenire.

Il candidato si inserisce nel gruppo di Automazione Robotica e Macchine allo scopo di supportare lo sviluppo di celle robotizzate per applicazioni industriali quali assemblaggio e bin picking, o di piattaforme robotiche mobili dedicate a operazioni di riparazione e ispezione in ambienti ostili.
In entrambe le situazioni tali robot devono essere equipaggiati con sensori quali camere, Lidar o scanner a luce strutturata per acquisire informazioni dall’ambiente in cui lavorano, ad esempio: presenza/vicinanza di un operatore, riconoscimento dei gesti dell’operatore, posizione dell’agente mobile nello spazio da ispezionare, riconoscimento di oggetti e ostacoli da evitare durante la navigazione.
Per risolvere tali compiti il candidato si vedrà impegnato a gestire i sopra menzionati strumenti di misura, acquisire immagini e scansioni tridimensionali ed elaborare tali informazioni secondo algoritmi di image processing, computer vision, Structure From Motion, Visual Odometry e Simultaneous Localization And Mapping.

Mansioni

Sviluppo di soluzioni a supporto di:

  • Data collection and context awareness per piattaforme robotiche fisse e mobili.
  • Navigazione autonoma e mappatura dell’ambiente per piattaforme robotiche mobili.
  • Riconoscimento di oggetti o persone per applicazioni di robotica collaborativa.

Sviluppare competenze nelle aree di:

  • Controllo di processi produttivi.
  • Robotica collaborativa.
  • Robotica mobile.
  • Tecniche di ottimizzazione applicate alla interazione uomo robot ispirata dal contesto.

Requisiti

  • Master in Ingegneria Meccanica, Meccatronica, dell’Automazione, Informatica o campi affini.
  • Il dottorato in un campo affine costituisce titolo preferenziale.
  • Esperienza in misure non a contatto, in particolare ottiche (2D e 3D).
  • Esperienza nell’utilizzo di strumentazione quale: camere, sistemi stereoscopici, sistemi a luce strutturata, sistemi a tempo di volo.
  • Esperienza nello sviluppo di soluzioni a supporto della navigazione autonoma di piattaforme robotiche mobili: structure from motion (SFM), visual-inertial odometry, LIDAR odometry SLAM.
  • Esperienza nello sviluppo di soluzioni a supporto del riconoscimento e tracciamento umano, e dell’identificazione dei movimenti.
  • Buona conoscenza di software e librerie per l’elaborazione di immagini, nuvole di punti e mesh quali: OpenCV, Point Cloud Library, TensorFlow, Halcon, MeshLab, Rhino.
  • Buona conoscenza dei linguaggi di programmazione, quali ad es.; C/C++/C#, Python, ROS, Matlab.
  • Esperienza in modelli di dinamica e controllo di robot costituisce titolo preferenziale.
  • Esperienza di programmazione di robot industriali quali per esempio Fanuc, Comau e Kuka costituisce titolo preferenziale.
  • Esperienza nella scrittura e gestione di attività per progetti europei e nazionali costituisce titolo preferenziale.
  • Conoscenza consolidata dell’italiano e dell’inglese parlato e scritto, la conoscenza di un’altra lingua nazionale costituisce titolo preferenziale.
  • Buone capacità relazionali.
  • Buona capacità di lavorare in gruppi di lavoro eterogenei coniugate alla capacità di gestire le problematiche in modo autonomo.
  • Buone capacità organizzative e propensione al problem solving.
  • Personalità motivata, responsabile e ambiziosa capace di evolvere in un ambiente molto dinamico.

Offriamo

  • Un contratto a tempo determinato.
  • Possibilità di lavorare sia in un gruppo di ricerca composto da esperti riconosciuti nei campi nell’automazione e progettazione di sistemi manifatturieri, che in reti strutturate internazionali di cooperazione.
  • Possibilità di lavorare in un gruppo che sviluppa tecnologie avanzate e soluzioni di punta nel campo della robotica fissa e mobile.
  • Possibilità di collaborare con industrie europee ed internazionali nei settori della generazione elettrica e aerospazio.
  • Possibilità sia di affrontare problematiche teoriche che di realizzare prototipi e soluzioni industriali.
  • Salario in linea con gli standard svizzeri e l’esperienza del candidato.
  • Ambiente di lavoro giovane, dinamico, in continua evoluzione, composto da un team motivato e in crescita.

Informazioni aggiuntive

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle “Direttive interne SUPSI” e nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili nella pagina “Documenti ufficiali”.

Informazioni supplementari possono essere richieste alla responsabile del laboratorio Automazione, Robotica e Macchine:
Prof.ssa Anna Valente

I candidati dovranno inviare la seguente documentazione:

  • Curriculum vitae con lista delle eventuali pubblicazioni scientifiche da atti di conferenze internazionali o riviste internazionali.
  • Diplomi dei corsi Bachelor, Master e Dottorato frequentati con esami sostenuti e votazioni dei singoli esami.
  • Lista di tre persone di referenza (con indirizzo e-mail).
  • Lettera di motivazione che includa anche una breve descrizione dell’esperienza di ricerca passata e dei futuri interessi di ricerca (1-2 pagine).

Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 30 giugno 2022 tramite il formulario di candidatura dedicato.

Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch