Due Collaboratori Scientifici in Business Model innovation and decision support tool implementation for Sustainable development and Circular Economy
Scadenza: 30 novembre 2022
La Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), mette a concorso presso l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile (ISTEPS) del Dipartimento tecnologie innovative (DTI), con sede al campus universitario USI-SUPSI a Lugano-Viganello (Campus Est), due posizioni come Collaboratrice Scientifica / Collaboratore Scientifico in Business Model innovation and decision support tool implementation for Sustainable development and Circular Economy. Grado d’occupazione al 100%. Inizio contratto 1° gennaio 2023 o data da convenire.

Mansioni

  • Svolgere attività di ricerca applicata nell’ambito dei Business Model innovativi per il manifatturiero.
  • Svolgere attività di ricerca applicata nell’ambito della Sostenibilità Industriale e dell’Economia Circolare.
  • Sviluppare strumenti metodologici di supporto decisionale per il posizionamento e riposizionamento strategico di aziende e settori industriali.
  • Fornire supporto alla progettazione concettuale di piattaforme software e metodologie per la misura, il monitoraggio e l’ottimizzazione dei profili di sostenibilità e circolarità di prodotti, processi e filiere produttive.
  • Fornire supporto alla gestione di progetti di ricerca nazionali ed europei nell’ambito di nuovi paradigmi produttivi, con focus prevalente sulla personalizzazione, sulla gestione dell’innovazione in contesti di crisi e sull’implementazione dei princìpi di sostenibilità e circolarità nel manifatturiero.
  • Identificare, analizzare e risolvere business problem complessi per aziende manifatturiere.
  • Redigere business case per aziende dei settori manufatturieri
  • Effettuare analisi e valutazioni strategiche degli investimenti in progetti di innovazione e gestione del cambiamento, identificando ed applicando in maniera integrata gli approcci più appropriati.
  • Partecipare e contribuire attivamente a meeting di progetto nazionali ed europei condividendo le analisi effettuate con stakeholder internazionali.
  • Contribuire allo sviluppo di nuovi progetti di ricerca nazionali ed europei, in particolare con aziende del territorio.
  • Affiancare nel trasferimento alla didattica dei risultati della ricerca.
  • Supportare la comunicazione e divulgazione delle attività condotte tramite redazione di articoli scientifici e presentazione dei risultati ottenuti in conferenze internazionali.

Requisiti

  • Master in Ingegneria, preferibilmente con specializzazione in Business Engineering, Ingegneria Gestionale, Ingegneria ambientale o similari.
  • Conoscenza delle tematiche della sostenibilità e della loro declinazione nei contesti industriali.
  • Conoscenza di paradigmi innovativi quali il Do-It-Yourself e Do-It-Together, il social manufacturing e open innovation.
  • Conoscenza di metodi e modelli di business per la gestione del repurposing industriale in contesti di recessione o crisi.
  • Conoscenza di software e database per l’analisi degli impatti ambientali di prodotti e processi manifatturieri.
  • Conoscenza di algoritmi e metodologie di ottimizzazione applicati a contesti produttivi con l’obiettivo di riduzione dei consumi energetici e degli impatti ambientali da essi derivanti.
  • Esperienza pregressa nella realizzazione di studi LCA in aziende manifatturiere di prodotto o processo.
  • Ottime capacità relazionali/collaborative e di interazione in contesti internazionale.
  • Capacità di lavorare e prendere decisioni in autonomia.
  • Comprovata esperienza di lavoro in quadri di ricerca nazionali e/o europei (e.g. H2020, Innosuisse).
  • Capacità di Project Management; la conoscenza di strumenti di gestione di progetto costituisce titolo preferenziale.
  • Capacità di organizzare eventi per la promozione di risultati di ricerca in diversi contesti industriali e accademici
  • Spirito d’iniziativa, flessibilità e capacità di interagire in contesti multidisciplinari e multiculturali.
  • Ottima conoscenza delle lingue italiana ed inglese. La padronanza di una seconda lingua nazionale costituisce titolo preferenziale.

Offriamo

  • Un contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 3 anni.
  • Un lavoro stimolante in un team di ricerca giovane e dinamico, costantemente attivo nell’ambito di progetti di ricerca applicata a livello nazionale ed europeo.
  • La possibilità di contribuire attivamente allo sviluppo delle attività di ricerca applicata dell'istituto.
  • L’occasione di accrescere le proprie competenze nell’ambito dei paradigmi industriali evoluti.

Informazioni per la candidatura

I requisiti per questa funzione sono pubblicati nelle "Direttive interne SUPSI" e nel “Regolamento del personale SUPSI” disponibili nella pagina "Documenti ufficiali".

Informazioni supplementari possono essere richieste a:
Marzio Sorlini


Saranno prese in considerazione unicamente le candidature inoltrate entro il 30 novemnre 2022 tramite il formulario di candidatura dedicato.
Non sono accettate candidature incomplete, inviate ad altri indirizzi od oltre il termine stabilito.

st.wwwsupsi@supsi.ch