CS Award for Best Teaching

La Credit Suisse Foundation intende fornire un contributo al promovimento della qualità dell’istruzione e della formazione a livello terziario in Svizzera e a tale scopo ha indetto il Premio "CS Award For Best Teaching" destinato a docenti che contribuiscono con progetti innovativi ed originali a sviluppare la didattica all’interno della nostra Università professionale, nell’ambito della formazione sia di base, sia continua. Il premio consiste in CHF 20'000 da suddividere a seconda dei progetti premiati.

Gli obiettivi prioritari del CS Award for Best Teaching sono di:

  • riconoscere l’impegno dei docenti universitari nei confronti della qualità della formazione e dell’insegnamento;
  • valorizzare le attività di insegnamento;
  • promuovere l’innovazione pedagogica e didattica;
  • rafforzare la cultura della qualità nel campo didattico e formativo.

La SUPSI assegna questo premio dal 2007 sulla base di un bando di concorso che propone tematiche significative inerenti all’insegnamento e alla didattica, diverse di volta in volta, cui possono partecipare tutti i docenti della SUPSI.
Le condizioni di partecipazione sono disponibili nel bando di concorso.

I temi proposti per il biennio 2021-22 sono i seguenti:

  • Quale didattica a distanza? Progetti, esperienze, sperimentazioni particolarmente significativi effettuati durante l’emergenza pandemica, ma non solo, capaci di fornire possibili indicazioni metodologiche e operative per alimentare una didattica innovativa del futuro.
  • Come promuovere il successo nella formazione? Percorsi formativi flessibili e personalizzati e/o proposte didattiche efficaci e creative, volti a incentivare la riuscita nell’apprendimento accademico e a contenere l’insuccesso negli studi.
     

Termine per l’inoltro dei progetti: 16 gennaio 2023. I progetti vanno inoltrati in forma elettronica, alla segreteria del SEDIFO, al seguente indirizzo: sedifo@supsi.ch.

Quinta edizione del CS Award for Best Teaching (2019-2020)

I temi proposti per il biennio 2019-20 sono i seguenti: 

  • Come rinnovare la valutazione didattica? Proposte o progetti per rendere le modalità e le procedure valutative e certificative più efficienti e affidabili nel monitoraggio del processo di insegnamento-apprendimento. Come coniugare o far interagire in maniera ottimale le diverse modalità di valutazione (iniziale, formativa, sommativa, autovalutazione, valutazione fra pari, feedback sui traguardi d’apprendimento, ecc.), così da supportare al meglio gli studenti nell’acquisizione delle conoscenze e competenze previste dal curricolo (profilo in uscita).
  • Il cambiamento nelle proprie attività didattiche. Esperienze o testimonianze concrete di trasformazione delle proprie pratiche d’insegnamento, in funzione di rendere più attivi/protagonisti gli studenti nel loro percorso d’apprendimento o/e per stimolare una proficua collaborazione di tipo interdisciplinare /interprofessionale (fra moduli, corsi, cicli di studio).


I progetti concorrenti sono stati inoltrati a gennaio 2021.

La Commissione di valutazione è composta da:

  • Daniela Willi-Piezzi, Direttrice formazione di base SUPSI (presidente)
  • Ruth Hungerbühler, sociologa, ex-Decana ATD SUPSI
  • Giovanna Di Pietro, docente ricercatrice Fachhochschule Berna
  • Johannes Flury, membro Consiglio SUPSI
  • Luca Bonini, responsabile formazioni di lunga durata FC IUFFP

Quarta edizione del CS Award for Best Teaching (2017-2018)

Presentazione dei progetti premiati:

Commissione di valutazione del CS Award for Best Teaching, edizione 2017-2018:

  • Wilma Minoggio, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
  • Francesca Rigotti, Università della Svizzera italiana
  • Osvaldo Arrigo, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
  • Johannes Flury, membro del Consiglio SUPSI
  • Giovanni Pellegri, Università della Svizzera italiana

Terza edizione del CS Award for Best Teaching (2015-2016)

Presentazione dei progetti premiati:

Commissione di valutazione del CS Award for Best Teaching, edizione 2015-2016:

  • Francesca Rigotti, Università della Svizzera italiana
  • Wilma Minoggio, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
  • Osvaldo Arrigo, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
  • Giovanni Pellegri, Università della Svizzera italiana
  • Johannes Flury, membro del Consiglio SUPSI

Seconda edizione del CS Award for Best Teaching (2013-2014)

Presentazione dei tre progetti premiati:

Commissione di valutazione del CS Award for Best Teaching 2013-2014:

  • Francesca Rigotti, Università della Svizzera italiana
  • Wilma Minoggio, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
  • Osvaldo Arrigo, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
  • Giovanni Pellegri, Università della Svizzera italiana
  • Johannes Flury, membro del Consiglio SUPSI

Discorso della Prof.ssa Francesca Rigotti:
La giuria non giurata e il principio di D’Artagnan

Prima edizione del CS Award for Best Teaching (2011-2012)

Di seguito pubblichiamo le schede dei progetti che si sono particolarmente distinti nell'ambito del Credit Suisse Award for Best Teaching 2011-2012 e che sono stati presentati durante l'evento.

Commissione di valutazione del CS Award for Best Teaching 2011-2012:

  • Lorenzo Cantoni, Università della Svizzera italiana
  • Osvaldo Arrigo, Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
  • Mauro Martinoni, già Università della Svizzera italiana
  • Roberto Minotti, già Dipartimento formazione e apprendimento della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
  • Giovanni Zamboni, già Liceo cantonale Lugano 1
st.wwwsupsi@supsi.ch