Eventi e comunicazioni
Cosa significa “Made in China”?
12 gennaio 2021
Un documentario (The Chinese Recipe: Bold and Smart di Jürg Neuenschwander) e un dibattito a 360° per dare uno sguardo dietro le quinte del processo di sviluppo dell'impresa cinese.

C’è stato un tempo in cui le persone ricercavano e rivendevano a caro prezzo i prodotti provenienti dalla Cina: ceramiche, tessuti, set da the e altri prodotti avevano in tutto il mondo un alto valore culturale. In seguito, il “Made in China” è diventato sinonimo di oggetti a basso prezzo, di scarsa qualità, poco durevoli.

Le percezioni occidentali sulla Cina sono ancora oggi dominate da immagini di megalopoli in rapida crescita e da produzione di prodotti di bassa qualità o basata sulla copia di modelli occidentali.

In occasione del Capodanno cinese, la Città di Lugano e la Camera di Commercio Svizzera Cina (SCCC) Capitolo Ticino, in collaborazione con la SUPSI, organizzano un evento online con l'intenzione di promuovere una conoscenza più approfondita della Cina, in particolare degli sviluppi del suo settore industriale. L’evento, intitolato “Ricetta cinese”, sarà suddiviso in due parti: tramite iscrizione all’indirizzo ticino@sccc.ch sarà possibile guardare il documentario “The Chinese Recipe: Bold and Smart”, del regista bernese Jürg Neuenschwander (guarda il trailer).

La seconda parte, in programma martedì 9 febbraio alle ore 10.00 via Webex, vedrà organizzato un dibattito a 360° per fornire ai partecipanti una visione più chiara del processo di sviluppo delle imprese cinesi. Alcuni dei punti affrontati saranno:

  • Cosa consiste il piano industriale "Made in China 2025", con il quale la Cina intende diventare autosufficiente nel settore dell’alta tecnologia?
  • Che ruolo possono giocare l’educazione e la ricerca nella cooperazione tra Cina e Svizzera?
  • Quale sarà il ruolo della Cina nell'economia internazionale?
  • Quali sono le conseguenze per il settore industriale e quello finanziario?

Per assistere al dibattito è necessaria l’iscrizione all’indirizzo ticino@sccc.ch

All'evento "Ricetta cinese", oltre agli ospiti d'onore Marco Borradori, Sindaco della Città di Lugano, e l'Ambasciatore cinese in Svizzera Wang Shiting, saranno presenti alcuni relatori di eccellenza: Claudio Boër, Vicepresidente di SUPSI e moderatore del dibattito; Walter Lisetto, Membro di Direzione di Axion Bank Gruppo BancaStato; Marco Bonacina, China Senior Advisor di Mikron Agno e Jürg Neuenschwander, regista del documentario.

st.wwwsupsi@supsi.ch