Valutazione del dossier
La richiesta di poter effettuare un periodo di mobilità deve essere accettata dal proprio corso di laurea. In caso affermativo, l’International Office si attiva subito per contattare il partner selezionato a cui lo studente invierà il proprio dossier di candidatura.

Valutazione del dossier da parte di SUPSI
Una volta definiti tutti i vari aspetti legati alla candidatura, se il corso di laurea dà il suo assenso, il coordinatore dipartimentale consegna i formulari all’International Office che si occuperà di contattare l’università individuata. Gli studenti selezionati da SUPSI vengono quindi nominati: l’università partner contatterà gli studenti con tutte le informazioni riguardanti i documenti necessari per la candidatura.
Infatti tutti gli studenti devono venire valutati dal partner, che a fine procedura comunicherà se lo studente è stato accettato.

Gli studenti sono responsabili di seguire la procedura stabilita dall'istituto scelto e sono tenuti a rispettare i termini di inoltro delle candidature.

Candidatura dello studente presso l’università partner
È bene iniziare a lavorare e preparare i documenti già prima di ricevere le informazioni con i dettagli (documenti da preparare, tempistiche, etc) di candidatura dall’università di destinazione. Il termine di inoltro varia da università ad università; per questo, poiché la documentazione richiede la firma di diverse persone, è bene essere già preparati.
Ogni università ha la sua procedura, in generale però:

  • La candidatura viene fatta online, quindi è probabile che tutta la documentazione vada caricata su un portale
  • Le università richiedono il CV, la lettera di motivazione, le pagelle e, per i corsi del DACD, anche un portfolio
  • Il Learning Agreement, documento che viene preparato con il coordinatore dipartimentale in cui vengono definiti i corsi che lo studente andrà a seguire, può essere richiesto a questo stadio o più avanti. È sempre meglio prepararlo in sede di candidatura.

È inoltre fondamentale informare il proprio coordinatore mobilità non appena ricevute le informazioni per la candidatura. Il coordinatore è inoltre la persona che, in caso di necessità aiuterà lo studente nella preparazione del dossier oltre che per la preparazione del learning agreement.
Una volta inoltrato il dossier al partner vi è un’attesa di circa un mese dal termine di consegna.
La comunicazione di accettazione/rifiuto viene generalmente inviata direttamente allo studente: è quindi importantissimo comunicarlo immediatamente al proprio coordinatore mobilità.  A volte succede che la comunicazione arrivi all’International Office o che ci metta un po’ più di tempo; in questi casi l’ufficio tiene costantemente aggiornato il referente e lo studente.

st.wwwsupsi@supsi.ch