QAES - Qualità dell'aria nelle aule scolastiche
17 settembre 2021
Il 15-16 settembre 2021, presso il campus SUPSI di Mendrisio, è stata affrontata la tematica della qualità dell’aria all’interno delle scuole. Un tema di attualità che interessa professionisti, enti pubblici e privati cittadini.

Un corso di formazione continua e una conferenza pubblica sono state promosse nell’ambito del progetto Interreg QAES (www.qaes.ch).
Il progetto di ricerca QAES, che coinvolge l’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito della SUPSI, la Sezione della Logistica del Cantone Ticino, l’Associazione Minergie e i Comuni di Bellinzona e Mendrisio - come anche numerosi partner italiani - si occupa di studiare questa problematica all’interno delle scuole per trovare delle soluzioni tecnologiche concrete ed elaborare un approccio metodologico per classificare, progettare, realizzare, misurare e gestire le condizioni relative alla qualità dell’aria indoor.
I numerosi partecipanti al corso di formazione continua e alla conferenza pubblica hanno potuto beneficiare, oltre che della professionalità di relatori/relatrici, anche delle importanti e numerose nozioni acquisite a seguito delle varie campagne di misurazione eseguite all’interno del progetto.
Oltre che permettere un’analisi dello stato di fatto della qualità dell’aria il progetto sta attualmente testando alcune innovative soluzioni che dovrebbero garantire una qualità dell’aria interna accresciuta.
A margine della conferenza è stata inoltre consegnata ufficialmente la certificazione Minergie al nuovo Campus SUPSI di Mendrisio che accoglie il Dipartimento ambiente costruzioni e design (DACD) con numerosi studenti e collaboratori.

Durante la due giorni le aziende coinvolte nel progetto hanno potuto dialogare tra loro così come condividere le loro esperienze / conoscenze con i vari partecipanti.

La documentazione utilizzata è disponibile ai link presenti a margine.
 

Image
st.wwwsupsi@supsi.ch