Nuova ricerca



Safe and Sustainable HOmE School mobility. - A preliminary study

Acronimo S2HOES

Abstract Sulla base di una soluzione sviluppata dalla Fondazione Bruno Kessler di Trento, Italia, e già adottata con successo nelle città di Trento e Ferrara, il progetto S2HOES lancia un progetto pilota in Ticino con l’intento di ripensare le iniziative di tipo pedibus in chiave “smart” e studiarne l’impatto. L’obiettivo è quello di innescare cambiamenti di comportamento più profondi ed efficaci, che possano produrre un impatto durevole nel tempo, a beneficio dell’intera comunità, proponendo di integrare tecnologie e soluzioni informatiche (Internet of Things, Internet of Services) per superare eventuali vincoli logistici ed organizzativi, e adottare tecniche tipiche del gioco (“gamification”) come elemento per motivare e consolidare il coinvolgimento di tutta la comunità scolastica (famiglie, scuola, volontari, Ente locale) nel intento collettivo di promuovere la mobilità sostenibile sul percorso casa-scuola.

Enti SUPSI coinvolti Settore sostenibilità e società

Responsabili Roberta Castri

Data di inizio progetto 25 giugno 2020

Data di chiusura progetto 31 luglio 2021

Website http://s2hoes.ch/

Email roberta.castri@supsi.ch

 
st.wwwsupsi@supsi.ch