L'ISEA informa 1 - Gennaio 2021
Image

È con immenso piacere che al termine di un anno particolare e difficile sotto molti aspetti – dalla pandemia mondiale al freno dell’economia - presento una nuova rubrica sul sito dell’Istituto ISEA volta ad avvicinare il mondo accademico e della ricerca a quello industriale. Con cadenza mensile, l’ISEA pubblicherà una newsletter che, oltre a presentare le attività e le novità dell’Istituto, vuole fungere da ideatorio e piattaforma di lancio di nuove idee indirizzate a rafforzare la collaborazione tra le aziende e l’ISEA, che da sempre garantisce massimo sostegno nello sviluppo di progetti innovativi con la messa a disposizione di infrastrutture e personale altamente qualificato, oltre che di importanti finanziamenti dati dalla Confederazione con il programma Innosuisse e dal Cantone con la Legge per l'innovazione economica.
Sicuri di aver destato il vostro interesse, vi auguro buona lettura e Buon Anno!

                                                                                        Andrea Salvadè, Direttore Istituto ISEA

Nuova sede a Lugano

Image Nuova sede a Lugano

L'Istituto ISEA si è trasferito a fine settembre 2020 nella sua nuova sede in Via Balestra 16 a Lugano.

Grazie a moderni laboratori di ricerca e formazione e a strumentazione all'avanguardia, l'ISEA si presenta ancora maggiormente quale polo scientifico d'eccellenza in campo elettronico e dell'informatica tecnica.

La possibilità di concentrare e rinnovare tutti i laboratori in spazi contigui e attrezzati con la più moderna strumentazione favorisce la creazione di sinergie e l’incontro di idee. L’ISEA è così uno spazio fertile per la nascita di collaborazioni scientifiche e per lo sviluppo di innovativi progetti di ricerca in campo elettronico per la creazione di nuovi prodotti elettronici.

                                                                                        Andrea Salvadè, Direttore Istituto ISEA

Progetti Innosuisse, condizioni favorevoli per le aziende

Image Progetti Innosuisse, condizioni favorevoli per le aziende

Innosuisse, l'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione, desidera agevolare finanziariamente le aziende svizzere per i prossimi due anni con un nuovo “Programma d’impulso”, grazie a:

  • stimolazione di progetti d’innovazione grazie a importanti finanziamenti: alle aziende che stanno subendo fortemente le conseguenze della pandemia viene proposto l’esonero del contributo cash e un impegno di partecipazione al progetto pari al 30% (per rapporto all’usuale 50%);
  • sostegno al cambiamento strutturale dell’azienda.

Grazie alle importanti misure di sostegno ordinarie e straordinarie messe in atto da Innosuisse, le aziende possono beneficiare del sostegno dell'Istituto ISEA per lo sviluppo di progetti di ricerca applicata a condizioni molto favorevoli.

                                           Manuela Maffongelli, responsabile gestione e finanze progetti ISEA

La sinergia tra ricerca e formazione

Image La sinergia tra ricerca e formazione

Creare massima sinergia tra ricerca e formazione offrendo la possibilità alle aziende di proporre temi su cui far lavorare degli studenti e nel contempo facendo in modo che l'attività didattica possa beneficiare delle innovazioni e delle competenze sviluppate nell'ambito di progetti di ricerca applicata, è uno degli obiettivi dell'Istituto ISEA.

Ciò prende forma col coinvolgimento degli studenti del Master of Science in Engineering (MSE) affiliati all'ISEA nella preparazione di materiale didattico, dando loro l'opportunità di contribuire all'aggiornamento costante dei contenuti del Corso di laurea in ingegneria elettronica.

Parallelamente, durante il loro percorso di studio di Master, gli studenti hanno la possibilità di lavorare a progetti di ricerca applicata proposti dall'industria sotto la supervisione di docenti-ricercatori attivi nella formazione e nella ricerca. Tramite questa strategica opportunità la sinergia tra le aziende e l'Istituto ISEA della SUPSI è potenziata.

Il progetto del mese

Image Il progetto del mese

DRONEdetect

L’Istituto ISEA collabora con le società Swiss Helicopter SA, Flarm Technology AG e Swissdrones AG per lo sviluppo di un sistema di scansione a radio frequenza passivo in grado di individuare le trasmissioni radio dei droni in modo da avvertire il pilota della presenza di droni nella propria area di volo. Il progetto è sostenuto da Innosuisse.

 

Il partner del mese

Image Il partner del mese

DOS Group

DOS Group è un'affermata azienda ticinese con oltre 40 collaboratori che fornisce soluzioni informatiche a 360 gradi.
Da diversi anni collabora con l'Istituto ISEA nello sviluppo di innovativi progetti di ricerca applicata e soluzioni all'avanguardia per la continua evoluzione della digitalizzazione.

 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch