L'ISEA informa 3 - Marzo 2021
Image

Con grande piacere siamo a presentare la terza edizione di "L'ISEA informa". In questa edizione potete trovare delle interessanti informazioni relative agli assegni per l'innovazione erogati da Innosuisse per avviare degli studi di fattibilità che permettono di verificare delle vostre idee innovative.

Augurando buona Pasqua e buona lettura vi saluto cordialmente!

                                                                   Andrea Salvadè, Direttore Istituto ISEA

Elettronica digitale, microelettronica e bioelettronica

Image Elettronica digitale, microelettronica e bioelettronica

Sistemi embedded hardware e firmware, microelettronica (CPLD, FPGA, SoPC, ASIC mixed signals), DSP, algoritmica per imaging in campo radar e medicale, real-time signal processing e sensorica sono solo alcune delle competenze che offre l’area di Elettronica digitale, microelettronica e bioelettronica dell’Istituto sistemi e elettronica applicata (ISEA) della SUPSI.

Un ulteriore elemento di forza è riferito alle attività di ricerca nel campo dei dispositivi biomedicali, nell’energy harvesting, nella progettazione di sistemi ultra low power e nella modellizzazione e integrazione di algoritmi per FPGA con accento sull’elaborazione in tempo reale di grandi quantità di dati.

Quest’area, uno dei sette pilastri portanti dell’Istituto, mette a disposizione una comprovata esperienza nello svolgimento di progetti di ricerca applicata innovativi e beneficia delle competenze di collaboratori con pluriennale esperienza.

Per informazioni: prof. ing. Daniele Allegri, reponsabile dell'area scientifica di elettronica digitale, microelettronica e bioelettronica.

Innochèque: gli assegni per l’innovazione di Innosuisse

Image Innochèque: gli assegni per l’innovazione di Innosuisse

Le PMI hanno la possibilità di richiedere degli assegni per l’innovazione di 15'000 CHF all’Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione Innosuisse. Il credito erogato permette di testare la fattibilità di un’idea innovativa finanziando uno studio di fattibilità svolto da un ente di ricerca svizzero, per esempio l’istituto ISEA della SUPSI.

Le attività di studio preliminare durano generalmente 6 mesi dall’approvazione della richiesta e risultano spesso essere un’ottima e solida base per la stesura di un progetto d’innovazione più grande.

All’ISEA trovate sempre un collaboratore in grado di supportarvi nella richiesta di un assegno per l’innovazione: dalla stesura della domanda, allo svolgimento dello studio di fattibilità, fino all’elaborazione dei rapporti finali.

                              Manuela Maffongelli, responsabile gestione e finanze progetti ISEA

Ricerca solare: siglato un accordo di collaborazione scientifica tra SUPSI e IRSOL

Image Ricerca solare: siglato un accordo di collaborazione scientifica tra SUPSI e IRSOL

La SUPSI e l'Istituto Ricerche Solari Locarno (IRSOL, affiliato all’USI) hanno firmato un accordo di collaborazione che rafforzerà la ricerca scientifica in Ticino relativa allo sviluppo di strumentazione spettro-polarimetrica per le osservazioni solari.

L’accordo di collaborazione ha quale obiettivo principale quello di promuovere la ricerca e l’innovazione nel campo della ricerca solare tramite lo sviluppo di un nuovo tipo di telecamera polarimetrica ad alta precisione. Ciò permetterà, da una parte, all’IRSOL di consolidare la sua posizione leader a livello mondiale nel campo dell’osservazione spettropolarimetrica solare e, dall’altra, alla SUPSI di potenziare il settore della ricerca applicata nell’area scientifica della Fotonica applicata e optoelettronica dell’Istituto ISEA.

 

Il progetto del mese: INNOFLOOR

Image Il progetto del mese: INNOFLOOR

Il progetto InnoFloor, in collaborazione con l'azienda Forbo-Giubiasco SA, ha l'obiettivo di rilevare la presenza di persone basandosi sulle caratteristiche antistatiche dei pavimenti, utilizzate come sensori. Questa tecnologia è provvista di un’elettronica di lettura robusta e di un algoritmo che analizza il segnale in modo da ricavare il maggior numero di informazioni sulla presenza di persone escludendo fenomeni non correlati.

 

Il partner del mese: ADOLFO JURI ELETTRONICA INDUSTRIALE SA

Image Il partner del mese: ADOLFO JURI ELETTRONICA INDUSTRIALE SA

Adolfo Juri Elettronica Industriale SA vanta 55 anni di esperienza nella fornitura completa di servizi per l’elettronica, differenziandosi per l’attenzione a qualità e flessibilità. Le consolidate competenze e tecnologie di ultima generazione ne fanno un valido partner, dalla revisione del Product Design e prototipazione fino all’industrializzazione dei progetti, per fornire schede elettroniche e kit di cablaggi in acquisto completo e test integrato.

 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch