Verso Rio 2016 curando ogni minimo dettaglio
27 luglio 2015
La preparazione olimpica di Marcel Hug ottimizzata con un dispositivo elettronico sviluppato alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

Fra le sue molteplici attività, l’Associazione svizzera dei paraplegici (ASP) e in particolare la Sezione sport svizzero in carrozzella s’impegna a favore della promozione dello sport a tutti i livelli, dall’attività fisica di massa allo sport di competizione, sostenendo atleti di livello paraolimpico come il turgoviese Marcel Hug, primatista mondiale di 800m, 1500m, 5000m, 10’000m.

Per garantire un costante miglioramento delle prestazioni nello sport d’alto livello è necessaria una corretta pianificazione della preparazione atletica gestita con l’ausilio di approfondite analisi tecniche rese possibili da sensori e sistemi elettronici sofisticati. A questo proposito, il Laboratorio telecom telemetria e alta frequenza (TTHF) della SUPSI diretto dal prof. Andrea Salvadè ha ricevuto un importante mandato dall’Associazione svizzera dei paraplegici per lo sviluppo di un innovativo sistema elettronico di misura da applicare sulla carrozzina da corsa durante gli allenamenti. Il dispositivo, che rileva diversi parametri fra cui forza, angolo di spinta e velocità istantanea, permette di ottimizzare la spinta dell’atleta mediante l’analisi dei dati rilevati. L’allenatore sarà quindi in grado di determinare quale sia la spinta ottimale per raggiungere il massimo delle prestazioni.

Con viva soddisfazione dell’Associazione svizzera dei paraplegici, il primo prototipo dell’apparecchiatura è stato collaudato da Marcel Hug durante tre giorni di intensivo allenamento presso il Centro sportivo di Tenero, che ha fornito perfetto supporto logistico. Nel frattempo l’affinamento del dispositivo prosegue sotto la direzione dell’ing. Claudio Pagnamenta e nei prossimi mesi sono pianificate ulteriori sessioni di collaudo.
 

Il team di progetto con Marcel Hug al Centro sportivo di Tenero (CST).

Image Il team di progetto con Marcel Hug al Centro sportivo di Tenero (CST).

Da sinistra: Ing. Igor De Marchi, Ing. Claudio Pagnamenta, Bixio Caprara (direttore CST), Marcel Hug, Prof. Andrea Salvadè, Beat Fäh (ASP).

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch