Il progetto HELASCoL
09 settembre 2016
Alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) è stata sviluppata una piattaforma di telecomunicazione per aiutare le persone anziane a essere attive e socialmente connesse in casa anziani, grazie al progetto HELASCoL.

Presentazione

Il progetto HELASCoL è il frutto dalla collaborazione tra il Laboratorio telecom telematria e alta frequenza (TTHF) del Dipartimento tecnologie innovative e il Centro competenze anziani (CCA) del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale.

HELASCoL nasce dalla volontà di migliorare la qualità di vita delle persone anziane, preservando il più a lungo possibile la loro indipendenza e partecipazione alla vita sociale a beneficio dell'anziano stesso e della società in generale.

Mediante questa piattaforma gli utenti possono accedere a una serie di servizi personali, quali il monitoraggio dei parametri vitali e ambientali e i promemoria relativi a cure e medicamenti. Il monitoraggio del proprio stato di salute e la condivisione dei dati raccolti con parenti o personale curante aiuta l'anziano a godere di maggiore sicurezza e autonomia.

Simone Pellegrini, responsabile del progetto, spiega come tale ricerca sia stata un ottimo punto di partenza per altri progetti di sostegno alla socialità e all'indipendenza delle persone anziane. Infatti il team di ricercatori SUPSI, in collaborazione con la Casa Anziani Santa Lucia di Arzo, è ora impegnato in un nuovo lavoro nell'ambito delle tecnologie per la socializzazione dell'anziano e il sostegno da parte di famigliari e personale curante denominato SOCIALIZE. 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch