Alessandro Vaghi insignito del premio Argor-Heraeus
23 aprile 2018
Lo scorso 20 aprile si è svolta al LAC Lugano Arte e Cultura la cerimonia di consegna dei Diplomi Master 2018 del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI. I diplomi sono stati consegnati anche ai collaboratori dell'Istituto ISEA Aaron Caola, Sebastiano Schütz e Alessandro Vaghi che hanno raggiunto con successo questo importante traguardo.
Image
Durante la serata è stato conferito anche il premio SUPSI - Argor-Heraeus ex-aequo a Alessandro Vaghi e a Daniele Taburni per aver realizzato i migliori lavori di tesi nell'ambito della sostenibilità ambientale. La tesi di Alessandro si è svolta sul progetto AirQuMos ed ha contribuito in modo determinante all'ottenimento dei risultati intermedi di progetto (v. sopra), essenziali al raggiungimento degli obiettivi finali: sviluppare un innovativo sensore compatto, a lunga durata e ad alta risoluzione in grado di rilevare concentrazioni di diossido di azoto nella gamma delle parti per miliardo allo scopo di monitorare nel modo più capillare possibile la qualità dell’aria a tutela della salute della popolazione. Argor-Heraeus ha motivato la scelta citando quali criteri vincenti «spirito innovativo, creatività, considerazione degli aspetti inerenti la sostenibilità e gestione responsabile delle risorse».   
st.wwwsupsi@supsi.ch