Fondazione RETECA, rinnovato l'accordo con la SUPSI
05 marzo 2019
La Fondazione RETECA offre annualmente ad alcuni giovani ingegneri diplomati dell'America Latina la possibilità di partecipare alla realizzazione di progetti di ricerca applicata presso la SUPSI nonché di frequentare dei corsi di postdiploma.
È stato rinnovato l'accordo con la Fondazione RETECA, il quale sottolinea l'interesse congiunto tra la Fondazione e la SUPSI a continuare sulla strada molto proficua sin qui percorsa. SUPSI resta l'università di fiducia alla quale la Fondazione RETECA si appoggia attraverso l'Istituto ISEA per l'inserimento dei suoi borsisti e la Fondazione continuerà il suo supporto finanziario a questo importante programma di scambio di studenti latino-americani.
Come novità importante nel rinnovato accordo vi è la possibilità da parte della Fondazione di estendere il proprio sostegno al/alla borsista oltre la durata di 1 anno, qualora esso/essa decida di seguire un curriculum di formazione Master presso la SUPSI e determinate condizioni siano ottemperate. E' una novità significativa a favore dei giovani provenienti dai paesi dell'America Latina che l'Istituto ISEA accoglie con grande piacere e riconoscenza. 
st.wwwsupsi@supsi.ch