Gli studenti della SAMT all'ISEA per dei laboratori pratici
28 giugno 2021
L’Istituto ISEA ha ospitato il 23-24 giugno gli allievi della Scuola Arti e Mestieri di Trevano (SAMT), offrendo loro la possibilità di sperimentare diverse attività di laboratorio nel campo dell’elettronica. L’esperienza proposta si inserisce in un percorso di promozione della formazione in ingegneria elettronica in Ticino incoraggiato congiuntamente dalla SUPSI e dalla SAMT.
Image

Il 23 e 24 giugno 16 studenti del secondo anno della sezione di elettronica multimediale della SAMT hanno potuto seguire uno stage pratico presso l’Istituto ISEA della SUPSI. L’esperienza proposta si inserisce in un accordo di collaborazione che prevede delle attività congiunte tra la SUPSI e la SAMT volte a promuovere un percorso di studi indirizzato verso l’ingegneria elettronica attraverso la SAMT prima e la SUPSI poi.

I partecipanti hanno dapprima assistito a lezioni frontali, che hanno permesso loro di acquisire alcuni concetti base e nozioni teoriche su argomenti come le trasmissioni radio e gli ambienti di sviluppo, per poi spostarsi in laboratorio, dove si è svolto il fulcro dello stage. Agli studenti sono state proposte molteplici attività pratiche di laboratorio concernenti l’elettronica e le sue applicazioni. Hanno potuto progettare, realizzare e condurre delle misure su delle schede meteo senza fili sviluppate appositamente dall'ISEA per questa attività, dotate di sensori di temperatura, pressione e luminosità. Le attività, gestite dai ricercatori dell’ISEA ing. Samuel Poretti, responsabile dell’area scientifica di Elettronica RF, telecomunicazioni, alta frequenza e sistemi per l’imaging, ing. Armando Rivero e ing. Sebastiano Schütz, sono proseguite con la programmazione su piattaforme Arduino e sulle trasmissioni radio. Al termine dello stage, i partecipanti hanno potuto portare a casa quanto realizzato.

Nell’ottica di una promozione congiunta della formazione di nuovi ingegneri elettronici in Ticino, le due scuole da alcuni anni hanno avviato delle concrete e regolari attività che permettono di presentare precocemente ai giovani gli studi accademici in ingegneria elettronica alla SUPSI per il tramite dei docenti e ricercatori dell’Istituto di riferimento, l’ISEA.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch