La nuova riforma fiscale cantonale

Course FC Header

La nuova riforma fiscale cantonale

Al fine di modernizzare il quadro fiscale di riferimento e concretizzare il mandato parlamentare definito nel 2019 nell’ambito del Messaggio n. 7684 relativo all’adeguamento della Legge tributaria cantonale alla Legge federale concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS (RFFA), con il Messaggio licenziato il 12 luglio u.s., il Consiglio di Stato del Canton Ticino ha proposto un pacchetto di misure a favore delle persone fisiche articolato attorno a quattro assi d’intervento prioritari. Il primo prevede un aumento della deduzione forfettaria per le altre spese professionali, con l’obiettivo di ridurre il carico fiscale dei contribuenti che esercitano un’attività lucrativa dipendente, passando così dall’attuale importo forfetario fisso di 2’500 franchi ad un nuovo importo forfetario variabile che segue l’impianto della deduzione prevista ai fini dell’imposta federale diretta.

SUPSI Image Default

Hidden Widget