Corporate identity
L'immagine nel mondo della comunicazione è tutto.

A volte cliente e fornitore sono così geograficamente distanti che anche se lavorano l'uno per l'altro non si incontreranno mai. Per un'azienda non molto conosciuta e da cui si vuole comprare qualcosa o richiedere un servizio la prima impressione è quella che conta.

L'identità dell'azienda va quindi costruita e una volta che la si è creata si deve stare attenti a curare tutti i dettagli per non perdere credibilità.

Si cerca dunque di dare all'azienda, costruendola nel tempo, una propria identità, che la contraddistingua e la differenzia dalle concorrenti e la faccia divenire riconoscibile dagli utenti.
L'immagine di una azienda deve rispettare la sua mission, gli obbiettivi, il target, lo stile, i metodi manageriali e la comunicazione a 360°, interna, esterna, di prodotto, visiva.

Tutti gli elementi devono essere coordinati fra loro in modo armonico, come a costruire una melodia senza stonature.

Con immagine coordinata si intende generalmente in ambito comunicativo l'immagine grafica, l'identità visiva dell'azienda.
Essa concilia e facilita il raggiungimento degli obiettivi ed è solitamente rappresentata da marchi e loghi.

Anche l'utilizzo appropriato dei colori, il carattere scelto, il tipo d'impaginazione creano continuità e riconoscibilità all'immagine coordinata.

La necessità di un'immagine coordinata nasce quando c'è una comune filosofia organizzativa che si manifesta con una cultura a livello di immagine ben distinta.

Molte aziende, hanno un'identità che funziona con tutti i loro prodotti e merci. L'immagine coordinata è dunque il mezzo universale per promuovere le aziende e migliorarne l'identità visiva in modo da farsi riconoscere da un vasto pubblico.

L'identità visiva si può suddividere due parti:

  • Corporate Communication (annunci pubblicitari, pubbliche relazioni, informazioni, Corporate Behavior, valori interni, norme, ecc.)
  • Corporate Design (marchi, loghi, ecc.)
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch