• Stato del progetto

    Terminato

  • Tipo di progetto

    Progetto competitivo

  • Data di inizio

    01 novembre 2018

  • Data di fine

    31 agosto 2020

Un settore di crescente interesse è rappresentato dai dispositivi medici a eluizione di farmaco, per esempio dispositivi con una funzione primaria nota che vengono caricati con farmaci per garantire la somministrazione locale: fili riassorbibili a eluizione di farmaco singolo caricati al cuore potrebbero fornire un efficace rilascio controllato di farmaco. Il progetto mira ad ingegnerizzare un processo su scala industriale per caricare i fili riassorbibili con API termosensibili, sfruttando l'anidride carbonica supercritica (scCO2) come fluido vettore. L'uso di scCO2 evita il processo di fusione ad alta temperatura, che compromette la funzionalità degli API. Obiettivi: - Convalidare, su scala di laboratorio, la tecnologia della CO2 supercritica (scCO2) come vettore di API, per un caricamento efficiente in bobine di fili biodegradabili, preservando l'integrità terapeutica degli API. - Pubblicazioni .

Responsabile del progetto
  • Andrea Castrovinci Cercatore

Membri del progetto
  • Tommaso Casalini

  • Luca Cornolti

  • Alessandro De Carolis

  • Elisa Lavigna

  • Maurizio Barbato

  • Riccardo Puragliesi

  • Giuseppe Perale

  • Andrea Castrovinci Cercatore