Eventi e comunicazioni
MOOC The Platform Labour in Urban Spaces
01 febbraio 2022
Nell’ambito del progetto europeo Horizon2020 PLUS (Platform Labour in Urban Spaces), l’Università di Bologna in collaborazione con la SUPSI ha creato un Massive Open Online Course (MOOC) sul tema delle piattaforme digitali, disponibile online per tutti gli interessati.

Cosa sono le piattaforme digitali? E come stanno trasformando il mondo del lavoro e le città?
Quali sono le opportunità e le sfide della digitalizzazione?

Il corso, disponibile online gratuitamente, cerca di rispondere a queste domande e presenta una panoramica e alcuni approfondimenti sul fenomeno emergente delle piattaforme digitali.
Il processo di “piattaformizzazione” sta investendo profondamente le società globali da un’ampia gamma di prospettive e le piattaforme stanno trasformando il mondo del lavoro e le economie più in generale, sconvolgendo gli assetti istituzionali consolidati e ponendo nuove sfide e rischi.

Il corso si inserisce all’interno del progetto europeo Horizon2020 PLUS (Platform Labour in Urban Spaces), avviato a gennaio 2019 con lo scopo di studiare ciò che la cosiddetta platform economy implica per il mondo del lavoro ed in specie il suo impatto sociale ed economico, avendo come scale di riferimento quella urbana e quella europea.  Il progetto prende infatti in esame quattro importanti piattaforme (Airbnb, Deliveroo, Helpling, Uber) per capire come esse impattino il mercato del lavoro in 7 città europee (Barcellona, Berlino, Bologna, Lisbona, Londra, Parigi, Tallinn).
Al progetto partecipano diversi partner a livello europeo (università, centri di ricerca in ambito mercato del lavoro e della platform economy, piattaforme alternative di ispirazione sociale), tra i quali, a livello SUPSI, il Centro competenze lavoro, welfare e società (CLWS) del DEASS.
 

 

Programma

Il MOOC è strutturato in 5 moduli, è gratuito ed è in lingua inglese (con la possibilità di attivare i sottotitoli in italiano).
 

  • Modulo 0 – Introduzione al corso
  • Modulo 1 – “Cos'è la Platform Economy?”
    Il modulo presenta una panoramica dei principali temi e argomenti dell'economia di piattaforma, discutendo la sua genealogia, i suoi principali concetti e lessici, il suo impatto specifico sull'industrializzazione e la riproduzione sociale. Questo introduzione generale è suggerita per chiunque sia interessato ad approfondire il quadro dell'economia di piattaforma.
  • Modulo 2 – “Platform Workers”
    Si tratta di un modulo rivolto principalmente ai lavoratori e ai potenziali lavoratori dell'economia di piattaforma. Esso mostra le competenze richieste per questo mercato e le forme attuali e potenziali di protezione sociale e diritti. Inoltre, alcune lezioni sono sviluppate da lavoratori di piattaforme digitali che presentano le proprie esperienze, e viene spiegata la Carta dei diritti digitali elaborata dal progetto PLUS.
  • Modulo 3 – “Platform Studies”
    Si tratta di un modulo orientato alle università in cui viene elaborata la relazione tra le piattaforme e il capitalismo, l'urbanistica, la politica, le rivoluzioni industriali, la riproduzione sociale e la cittadinanza. Studiosi affermati presentano e spiegano questa costellazione teorica e delineano possibili ulteriori traiettorie di ricerca sui temi.
  • Modulo 4 – “Platform Challenges and Futures”
    Questo modulo si rivolge principalmente a manager, esperti e responsabili politici dell'economia di piattaforma. Esso presenta alcune esperienze di approcci alternativi ad esperienze di piattaforme, definisce possibili azioni istituzionali per regolare le piattaforme, e presenta linee guida per organizzare in modo nuovo gli accordi urbani e il lavoro delle piattaforme.

Informazioni e iscrizione

Il MOOC è aperto a tutti gli interessati.

È possibile iscriversi al corso registrandosi alla pagina seguente:https://book.unibo.it/courses/course-v1:Unibo+PLUS101+2022_E1/course/

Maggiori informazioni sono disponibili allo stesso link.


L'intero corso è disponibile anche su YouTube in una playlist dedicata.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch