DeMoVIS
Sviluppo di un dispositivo di laboratorio su base microfluidica che permetta uno screening rapido di sequenze di virus derivati da campioni estratti da zanzare Aedes albopictus come: Zika, Dengue e Chikungunya.

Persona di contatto: Igor Stefanini (igor.stefanini@supsi.ch)

  • Ente finanziatore: Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione (Innosuisse)
  • Partner del progetto: EPFL, TIBIO Sagl, CHISER SA, SUPSI DTI MeDiTech Istituto di Tecnologie Digitali per Cure Sanitarie Personalizzate, SUPSI DTI Istituto sistemi e elettronica applicata, SUPSI DACD Laboratorio microbiologia applicata
  • Data di inizio: 01.09.2020 - In corso

Obiettivi

Il nostro obiettivo è quello di sviluppare un dispositivo di laboratorio su base microfluidica che permetta uno screening rapido di sequenze di virus derivati da campioni estratti da zanzare Aedes albopictus come: Zika, Dengue e Chikungunya. Il dispositivo fornirà la possibilità di parallelizzare il processo di diagnostica dei campioni, analizzando fino a 10 campioni di zanzare allo stesso tempo.

Risultati attesi

  • Prenderemo di mira l'RNA virale direttamente con un biosensore ultrasensibile fatto di superfici di rilevamento attive supportate da silice porosa (SiO2), con l'obiettivo di rilevare in modo affidabile almeno 400 sequenze di virus (riferite al virus Zika) in un campione di zanzara (20μl), equivalente a una densità di virus di 20 copie/ul.
  • Forniremo anche i kit microfluidici monouso con costi minori paragonabili agli attuali sistemi diagnostici sul mercato con tempi di elaborazione notevolmente ridotti.
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch