BIOROBUR+
Advanced direct biogas fuel processor for robust and cost-effective decentralised hydrogen production

Finanziato da EU Framework Program Horizon 2020 – JTI-FCH-2016-1
BIOROBUR+

Project partners

  • Politecnico di Torino (project leader) (IT)
  • Karlsruhe Institute of Technology (DE)
  • Institut de Recherches sur la Catalyse et l'Environnement de Lyon (FR)
  • Aerosol and Particle Technology Laboratory/Chemical Process and Energy Resources Institute/Center for Research and Technology Hellas (EL)
  • DBI-Gastechnologisches Institut GmbH Freiberg (DE)
  • EngiCer SA (CH)
  • HYSYTECH S.R.L. (IT)
  • UAB Modernios E-Technolgijos (LT)
  • ACEA Pinerolese Industriale S.p.A (IT)
  • Johnson Matthey PLC (UK)

Descrizione

BioROBURplus si basa sul progetto di chiusura FCH JU BioROBUR (reforming diretto del vapore ossidativo da biogas) per sviluppare un intero processore di combustibile pre-commerciale che fornisce 50 Nm3/h (ovvero 107 kg/d) di idrogeno al 99,9% da diversi tipi di biogas (gas di discarica, anaerobico digestione di rifiuti organici, digestione anaerobica di fanghi di trattamento delle acque reflue) in modo conveniente.

L'efficienza energetica della conversione del biogas in H2 supererà l'80% su base HHV, a causa delle seguenti principali innovazioni:

  • aumento del recupero di calore interno che consente la minimizzazione dell'alimentazione dell'aria al riformatore basata su ceramiche cellulari strutturate rivestite con catalizzatori di metalli nobili stabili e facilmente riciclabili con una maggiore resistenza al coking;
  • un adsorbimento su misura pressione-temperatura-oscillazione (PTSA) in grado di sfruttare sia la pressione che il recupero di calore a bassa T dal processore per determinare la separazione di H2 da CO2 e N2;
  • un bruciatore a recupero basato su ceramica cellulare in grado di sfruttare la bassa entalpia PTSA-off-gas per fornire il calore necessario ai punti 1 e 2 sopra.

Le innovazioni complementari già sviluppate in BioROBUR (avanzato sistema di controllo dell'alimentazione a vapore d'aria modulante per il controllo della crescita del coke; trappola catalitica che ospita la funzionalità WGS e che consente la decomposizione di prodotti di reforming incompleti; ecc.) consentiranno di raggiungere pienamente gli obiettivi del progetto nel rigoroso budget e vincoli temporali impostati dalla chiamata.

st.wwwsupsi@supsi.ch