Uno studio di implementazione sul territorio ticinese

  • Stato del progetto

    in esecuzione

  • Tipo di progetto

    Non definito

  • Data di inizio

    20 dicembre 2022

  • Data di fine

    30 giugno 2024

Il declino cognitivo rappresenta una condizione sempre più diffusa a seguito dell’invecchiamento della popolazione. Malgrado la prevalenza elevata del fenomeno e le implicazioni per le persone coinvolte, la demenza è sotto-diagnosticata dai medici e segnalata insufficientemente dai pazienti e dalle loro famiglie. La letteratura suggerisce che solo la metà delle persone con sintomi di demenza sono diagnosticate come tali, con il conseguente peggioramento dello stato cognitivo e mancato trattamento della malattia sottostante. Le strategie preventive possono svolgere un ruolo importante nel ridurre il declino cognitivo e nel ritardare o prevenire la transizione da esso alla demenza. Una di queste strategie è l'allenamento cognitivo computer-based tramite l’utilizzo di serious games utilizzati per stimolare le persone anziane a livello cognitivo e per monitorare lo stato cognitivo degli anziani nel tempo. Questo progetto intende identificare, adattare e implementare un serious games per valutare e monitorare lo stato cognitivo dei pazienti anziani seguiti a domicilio, analizzare le condizioni di accettabilità e il suo utilizzo da parte dei destinatari (pazienti e infermieri).

Responsabile del progetto
  • Sara Levati