La SUPSI partner del progetto eQuiD: raccolta, rigenerazione, valorizzazione e distribuzione di computer usati.
17 dicembre 2021
La SUPSI ha contribuito con una donazione di computer usati al progetto eQuid, promosso da Lugano Living Lab nell'ambito delle iniziative legate a "Digitale consapevole".

Attraverso il progetto eQuid, i computer inutilizzati verranno ripristinati e donati ai cittadini: dalla comunità per la comunità.
 
Gli obiettivi di eQuid

  • Fornire un computer a chi ne ha bisogno
  • Promuovere la cultura del riuso e della solidarietà
  • Ridurre i rifiuti elettronici (e-waste)
  • Diffondere le conoscenze informatiche

 
A chi si rivolge

  • A chi ha bisogno di un computer, ma preferisce il “riuso” all’acquisto. Per principio o per necessità, non importa.

  • A chi ha dei computer ancora validi che non utilizza più e vorrebbe metterli a disposizione della cittadinanza.

  • A chi ha tempo e competenze che vorrebbe dedicare al progetto, per aiutare a diffondere la conoscenza informatica nella propria comunità.

L'iniziativa eQuid fa parte delle attività promosse da "Digitale consapevole", un progetto di comunicazione pubblica per la sensibilizzazione sull’uso consapevole della tecnologia e social media promosso da Lugano Living Lab.
 
Per saperne di più: www.digitaleconsapevole.ch/equid

st.wwwsupsi@supsi.ch