SUPSI alla Bürgenstock-Konferenz 2024: Un approfondimento sul futuro globale dell'internazionalizzazione nell'istruzione superiore

SUPSI Image Default

Mobilità

La mobilità rappresenta una ricchezza per la SUPSI e favorisce la crescita e lo sviluppo personale e professionale di coloro che vi partecipano.

Aggregatore Risorse

Tutte le attività si basano su collaborazioni siglate attraverso accordi  firmati dalla SUPSI e il partner istituzionale. Tali accordi, la cui durata  può variare da uno a più anni, vanno sottoscritti prima dell'inizio della  mobilità.

La politica formativa svizzera promuove la mobilità e gli scambi come strumento per permettere a persone di ogni età, ma soprattutto alle giovani generazioni, di acquisire competenze interculturali, linguistiche, specialistiche e internazionali durante la formazione di base e continua. La Confederazione si impegna a promuovere la mobilità transfrontaliera a tutti i livelli e integra le misure congiunte dei Cantoni per raggiungere tale obiettivo.

SUPSI Image Focus

Caption test
La rete di mobilità presso la SUPSI include il Servizio International Office e un'antenna responsabile per le attività di mobilità in ogni dipartimento e scuola affiliata. Queste rappresentano la prima fonte di informazioni per studenti, corpo accademico e amministrativo della SUPSI, oltre che per ospiti che desiderano svolgere un periodo di mobilità presso l'istituzione e partner interessati ad attività di scambi e collaborazioni. Le coordinatrici e i coordinatori mobilità sono i punti di contatto principali per supportare tutte le esigenze relative alla mobilità e all'internazionalità.

SUPSI Image Focus

Caption test
Le attività svolte dalla rete mobilità sono molteplici; il rapporto di attività redatto annualmente permette di avere una panoramica generale circa i progetti seguiti dall’International Office a cui si aggiungono le relazioni singole dei vari dipartimenti e scuole affiliate.
​​​​​​​

SUPSI Image Focus

Caption test

Tutto quello che devi sapere

. La mobilità in breve

Negli ultimi anni la domanda di mobilità presso la SUPSI è aumentata, grazie a una maggiore consapevolezza delle opportunità offerte e alle testimonianze di chi ha partecipato a un periodo di scambio, contribuendo a far crescere l'interesse per la mobilità tra studentesse, studenti, collaboratrici e collaboratori, sia interni che esterni all'istituzione.
  • 80+
    Mobilità studentesse, studenti e staff incoming
  • 130+
    Mobilità studentesse, studenti e staff outgoing
  • 150+
    accordi di collaborazioni con partner universitari
  • 24
    paesi partner nel programma SEMP

Quello che è importante

La SUPSI incentiva la dimensione dello scambio e della mobilità al di fuori dei confini regionali e nazionali per studenti e collaboratori, sia interni che esterni all'istituzione.

Aggregatore Risorse

Nessun contenuto disponibile

La mobilità raccontata da voi

Sempre aggiornati sulla mobilità

Aggregatore Risorse

SUPSI alla Bürgenstock-Konferenz 2024: Un approfondimento sul futuro globale dell'internazionalizzazione nell'istruzione superiore

Titolo
SUPSI alla Bürgenstock-Konferenz 2024: Un approfondimento sul futuro globale dell'internazionalizzazione nell'istruzione superiore
Titolo della vetrina
Abstract
Il 19 e 20 gennaio scorsi, la SUPSI ha partecipato alla Bürgenstock-Konferenz 2024 delle scuole universitarie professionale e alte scuole pedagogiche, tenutasi presso il KKL a Lucerna.
Abstract della vetrina
Immagine
burgenstock
Immagine della vetrina
Pagina collegata
Pagina collegata
Target URL
Priorità
0
Vetrina - News
Data della news
29 gen 2024 - 00:00:00
Tempo di lettura
Luogo della news
Testo della news

Questo prestigioso evento ha offerto un'opportunità senza precedenti per esplorare il futuro dell'internazionalizzazione nell'istruzione superiore, con un focus su sfide e prospettive emergenti in un contesto globale sempre più complesso.

La conferenza ha sottolineato come già viviamo in un contesto altamente internazionale e la necessità di sviluppare ulteriormente quelle che sono le competenze globali dell’intera comunità accademica, promuovendo ulteriormente l’internazionalità nella formazione e nella ricerca, come riportato nella  strategia di swissuniversities 2025-2028, per garantire l’eccellenza internazionale della Svizzera.

La seconda giornata ha posto al centro la prospettiva europea e le considerazioni politiche sull'internazionalizzazione, con l’intervento del Direttore generale SUPSI Franco Gervasoni che ha offerto uno sguardo approfondito sulle sfide specifiche che coinvolgono le istituzioni accademiche svizzere - la partecipazione ai programmi di ricerca europei, la mobilità di studentesse e studenti, collaboratrici e collaboratori, la capacità di attrarre risorse qualificate e lo sviluppo di competenze globali - e ha messo in evidenza le ulteriori sfide cui è confrontato un cantone di frontiera e di lingua italofona come il Ticino.

Annick Catella, Coordinatrice dell'International Office della SUPSI, ha presentato il caso "The Swiss Global Competence Lab (SGCL) – una risposta locale all'internazionalizzazione dell'istruzione superiore", insieme alla collega Jaqueline Bürki, Docente in Global Management alla BFH. La presentazione ha messo in evidenza una serie di attività e misure attuate da un consorzio di quattro scuole universitarie professionali, di cui SUPSI fa parte insieme a HES-SO, ZHAW e BFH, per promuovere l'Internazionalizzazione del Curriculum (IoC). È di fondamentale importanza l'impegno e il coinvolgimento dell'intera comunità accademica, compresi i docenti e il personale amministrativo, i settori della ricerca e dell'insegnamento, nonché tutti i servizi istituzionali. È importante l’instaurarsi di un dialogo inclusivo, caratterizzato da apertura e critica costruttiva, sulle definizioni, le aspettative e i requisiti associati all'internazionalizzazione. Tali discussioni possono portare a un cambiamento di mentalità e favorire una predisposizione verso il processo di internazionalizzazione.

In conclusione, la Bürgenstock-Konferenz 2024 è stata un momento di riflessione e dialogo sulle sfide di una società in transizione, fornendo una panoramica del contesto universitario svizzero sul tema dell’internazionalità.

Vetrina - Evento
Data da
Data a
Orario (Data da)
null
Orario (Data a)
null
URL di registrazione
Target dell'evento
Luogo dell'evento
Vetrina - Formazione
Dipartimento (identificativo)
Dipartimento (acronimo)
null
Dipartimento
Unità
Tipo di formazione
Tipo di modulo
Livello di studio
Settore di studio / Formato
Nome della formazione
Modalità di studio
Modalità di studio (acronimo)
Lingua
Luogo (short)
Luogo
Data d'inizio
Durata
Durata (min-max)
Ects
Modalità di erogazione
Modalità di frequenza
Url esterno
Link per l'iscrizione
Vetrina - Esperienza
Citazione
Nome del collaboratore
Ruolo
Immagine principale
Avatar
Vetrina - Collaboratore
Cognome / Nome
Nome / Cognome
Dipartimento principale
Unità principale
Ruolo principale
Vetrina - Bandi di concorso
Data pubblicazione del bando
Data scadenza del bando

Le nostre iniziative

Aggregatore Risorse

Visualizzatore contatto

International Office

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

Le Gerre, Via Pobiette 11 
CH-6928 Manno 

Visualizzatore contatto

Dipartimento ambiente costruzioni e design

Referente mobilità

Via Flora Ruchat-Roncati 15
CH-6850 Mendrisio    

Referente: Elisa Bernasconi

Visualizzatore contatto

Dipartimento formazione e apprendimento

Referente mobilità

Piazza San Francesco 19
CH-6600 Locarno

Referente: Monica Frigieri

Visualizzatore contatto

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale

Referente mobilità - Economia

Palazzo E
Via Cantonale 16E
CH-6928 Manno

Referente: Michela Ornati

Visualizzatore contatto

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale

Referente mobilità - Lavoro sociale

Palazzo E
​​​​​​​Via Cantonale 16E
CH-6928 Manno

Referente: Paola Solcà

Visualizzatore contatto

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale

Referente mobilità - Sanità

Stabile Piazzetta
Via Violino 11
CH-6928 Manno

Referente: Enrica Massardi

Visualizzatore contatto

Dipartimento tecnologie innovative

Referente mobilità

Campus Est Lugano
Via la Santa 1
CH-6962 Lugano

Referente: Elisabetta Caneva

Visualizzatore contatto

Accademia Teatro Dimitri

Referente mobilità

Stradòn 28
CH-6653 Verscio

Referente: Luisa Braga

Visualizzatore contatto

Conservatorio della Svizzera italiana – Scuola universitaria di musica

Referente mobilità

Via Soldino 9
CH-6900 Lugano

Referente: Hernando Florez

Visualizzatore contatto

Fernfachhochschule Schweiz

Referente mobilità

Überlandstrasse 12
Postfach 689
CH-3900 Brig

Referente: Anja Bouron

Visualizzatore contatto

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale

Referente mobilità - Landquart

Physiotherapie Graubünden
Weststrasse 8
​​​​​​​CH-7302 Landquart

Referente: Othmar Schaerer

Hidden Widget