Cure sostenibili, tecnologia sostenibile: una prospettiva commune?
13 ottobre 2010
Dipartimento tecnologie innovative, Sala Primavera (entrata lato nord), Galleria 2, Manno, ore 18.00
Per il ciclo “conferenze e incontri” promosso dal dipartimento Sanità e dal dipartimento Tecnologie innovative della SUPSI, la biblioteca interdipartimentale organizza un incontro sul tema della sostenibilità nell’innovazione e nello sviluppo in ambito tecnologico e sanitario.

Gli ospiti della serata, Gianfranco Domenighetti, Giorgio Noseda e Roberto Merletti interverranno su temi quali la medicalizzazione della società, le nuove frontiere della ricerca biomedica in Ticino e lo sviluppo della tecnologia sanitaria.

Ai due esempi di sostenibilità nelle applicazioni tecnico-sanitarie, campo di attività di Roberto Merletti, direttore del Laboratorio di ingegneria del sistema neuromuscolare del Politecnico di Torino, e agli sviluppi della ricerca in biomedicina illustrati da Giorgio Noseda, presidente dell’Istituto di Ricerca in Biomedicina di Bellinzona, di cui ricorre quest’anno il 10° anniversario dalla fondazione, si affiancano le considerazioni di Gianfranco Domenighetti, docente di comunicazione ed economia sanitaria all’USI, che mette in evidenza alcuni aspetti preoccupanti dell’accelerazione del processo di medicalizzazione della vita promosso dai produttori di tecnologia sanitaria.

Nuovi scenari tra ingegneria e medicina dunque, per cure con terapie a basso costo come per le patologie neuromuscolari di natura occupazionale, oggetto di un progetto europeo per la prevenzione delle malattie professionali, sempre più invalidanti e con alto impatto sui costi sociali.

E riconoscimenti di eccellenza come per l’area della ricerca di base in immunologia che aprono speranze di cure promettenti grazie allo sviluppo di nuovi vaccini.

A fronte di queste incoraggianti prospettive si percepiscono però anche una crescente ansia individuale e sociale dovute alla forte risposta emotiva che comunicazione e informazione medica e un certo marketing sanitario hanno sulla nostra vita.

La conferenza sarà introdotta da Giambattista Ravano, direttore del Dipartimento tecnologie innovative e moderata da Riccardo Crivelli, economista e ricercatore presso l’Unità di ricerca del Dipartimento Sanità.

Per ulteriori informazioni: Biblioteca SUPSI DTI/DSAN, Grazia Köllner, +41 (0)58 666 65 36, grazia.koellner@supsi.ch.
 

st.wwwsupsi@supsi.ch