Conferenza stampa: la SUPSI conquista lo spazio
14 luglio 2010
Dipartimento tecnologie innovative, Sala Anfiteatro, Galleria 2, Manno, ore 10.30
Lunedì 12 luglio 2010 è stato lanciato in orbita il primo satellite ticinese con un razzo vettore dell'organizzazione indiana per la ricerca spaziale (ISRO), che ha portato in orbita 5 satelliti, tra cui anche quello ticinese. È partito dalla base di lancio di Sriharikota, una località situata nel sud-est del subcontinente indiano, nelle vicinanze di Chennai (Madras).

Il satellite ticinese, denominato TIsat-1, è stato progettato e realizzato a scopo formativo presso il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI di Manno, diretto dal Prof. Giambattista Ravano, nel laboratorio SUPSI-SpaceLab (SSL), diretto dall'ing. Paolo Ceppi e concepito come una struttura atta a fornire agli studenti la possibilità di partecipare alle fasi di progettazione, sviluppo, lancio e monitoraggio di un vero satellite inteso come banco di prova delle conoscenze acquisite nel corso degli studi.

Il progetto, iniziato nel 2005, offre agli studenti l'opportunità di progettare e realizzare satelliti piccoli e leggeri, di forma cubica, i cosiddetti CubeSat: un decimetro cubo per un chilogrammo di massa, progettati e costruiti e a costi contenuti, sfruttando le tecnologie più moderne sul mercato. L'accento viene posto sulla capacità di valutazione, scelta e messa in opera del materiale (hardware a software) nel rispetto di robusti criteri ingegneristici e con la massima apertura a soluzioni innovative e originali. Dalla fine del 2005 un centinaio di studenti hanno partecipato a vario titolo al progetto, contribuendo alla riuscita della missione.

La conferenza stampa si terrà mercoledì 14 luglio alle ore 10.30 presso la Sala Anfiteatro del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI a Manno.

Programma
ore 10.30
Introduzione e motivazione al progetto, Direttore del Dipartimento tecnologie innovative Giambattista Ravano

ore 10.40
Presentazione del progetto, Ing. Paolo Ceppi, Direttore di SUPSI-SpaceLab e docente SUPSI

ore 11.00
Intervento di Mauro Dell'Ambrogio, Segretario di Stato per l'educazione e la ricerca

ore 11.10
Spazio per domande

ore 11.30
Saluto e conclusione del Direttore della SUPSI Franco Gervasoni

Per informazioni:
SUPSI, Dipartimento tecnologie innovative, T +41 (0)58 666 65 11.

st.wwwsupsi@supsi.ch