Podcast: Voci dalla ricerca

Ogni giorno, le ricercatrici e i ricercatori della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) affrontano una nuova sfida: rispondere, in maniera tempestiva, alle esigenze di una società in continua evoluzione, offrendo soluzioni concrete a problemi e necessità emergenti. Il risultato del loro lavoro si traduce in oltre 600 progetti condotti, annualmente, nell’ambito della Ricerca applicata e Servizi. Con l’aiuto di Clara Caverzasio, giornalista e divulgatrice scientifica, andremo alla scoperta di parte di essi, per conoscere e dar voce alla ricerca "made in SUPSI".
 
SIMILE è un progetto interreg per la raccolta e gestione delle informazioni sullo stato delle acque dei laghi insubrici. Scopo, il raggiungimento della qualità degli ecosistemi lacustri, grazie ad un’azione congiunta e all’utilizzo di strumenti innovativi.
SIMILE: Sistema informativo per il monitoraggio integrato dei laghi insubrici e dei loro ecosistemi
 
Il settore culturale e artistico è indubbiamente tra quelli più colpiti dalla pandemia e dalle rigide restrizioni da essa imposte. Come hanno reagito e come stanno reagendo gli enti e gli istituti culturali? Quale la resilienza mostrata alle nostre latitudini?
Eventi: la cultura al tempo del Covid (e oltre)
 
“SkillMatch” è un progetto di ricerca-azione per indagare sugli squilibri tra domanda e offerta di lavoro nel mercato ticinese e insubrico, e studiare soluzioni per allineare le competenze di lavoratrici e lavoratori alle richieste delle imprese.
SkillMatch-Insubria: un’indagine sul fenomeno del mismatch nel mercato del lavoro transfrontaliero
 
Con “lìdatè, l’italiano dal territorio”, l’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana propone un’indagine sulla variazione regionale della lingua attraverso la gamification. Uno strumento messo a punto dal Laboratorio cultura visiva della SUPSI, per coinvolgere i partecipanti in una vera e propria riflessione sulla lingua.
“lìdatè, come si dice?” Indagine socio-linguistica sulle variazioni geografiche dell’italiano
 
Un disegno, a volte, dice più di mille parole: una frase che ben rappresenta il “pain drawing”, una tecnica di misurazione del dolore le cui prime tracce risalgono al Rinascimento e che si basa sulla collocazione corporea del dolore, un parametro che, seppur complesso e meno scontato rispetto all’intensità, può fornire importanti informazioni utili alla diagnostica.
SketchYourPain: disegna il tuo dolore
 
Valorizzare il territorio transfrontaliero come area che fa della sostenibilità economica, sociale ed ambientale d’impresa un elemento distintivo e di vantaggio competitivo: questa, in sunto, la sfida di SMART - Strategie sostenibili e modelli di aziende responsabili nel territorio transfrontaliero.
SMART: quando la sostenibilità fa rima con competitività
 
Una "lingua virtuale" per predire le proprietà organolettiche di un alimento a partire dalla sua composizione chimica o dal colore; un software intelligente capace di ricostruire il sapore e la percezione grazie a tecnologie multidisciplinari quali intelligenza artificiale, data mining, bioinformatica, modelli complessi a livello molecolare o cellulare.
Virtuous: una ricerca 'gustosa'
 
Sei progetti di ricerca targati SUPSI, avviati su richiesta o in collaborazione con autorità, enti e altre istituzioni cantonali e nazionali, il cui obiettivo condiviso è quello di affrontare la sfida della pandemia nei svariati ambiti e settori di attività in cui questa situazione straordinaria sta facendo sentire il suo impatto.
Tutti uniti contro il COVID
st.wwwsupsi@supsi.ch