Progetto di Peer Education promosso dalla SUPSI presso la Scuola d’arti e mestieri di Trevano
04 giugno 2014
Aula magna SAMT, Trevano-Canobbio, dalle ore 16.00
Il Dipartimento scienze aziendali e sociali e il Dipartimento sanità SUPSI, in collaborazione con la Scuola Arti e Mestieri di Trevano (SAMT), hanno il piacere di invitare tutti gli interessati ad un momento di presentazione delle attività proposte nel progetto “Educazione tra pari per promuovere le competenze mediali SUPSI-SAMT”.

DSAS e DSAN SUPSI, in collaborazione con la SAMT, hanno attivato da due anni un progetto riconosciuto e sostenuto dall’ Ufficio federale delle assicurazioni sociali, in collaborazione con la Jacobs Foundation, nell’ambito del Programma nazionale per la promozione delle competenze mediali GIOVANI E MEDIA.

Alcuni studenti volontari della SAMT sono stati formati per gestire autonomamente degli interventi di peer education nelle classi. L’obiettivo è di tematizzare con i propri pari, attraverso modalità interattive e partecipative, l’utilizzo critico dei mezzi mediali e l’impatto degli stessi sulla loro vita.

L’incontro, al quale parteciperanno peer educator e apprendisti del primo anno della SAMT si terrà mercoledì 4 giugno 2014, dalle ore 16:00, presso l’aula magna della SAMT a Trevano-Canobbio.

Nel corso della serata gli studenti coinvolti in veste di peer educator e alcuni studenti partecipanti presenteranno i prodotti scaturiti dalle riflessioni fatte in classe inerenti il tema delle nuove tecnologie. Sarà l’occasione per riflettere assieme sulla necessità e sull’efficacia di approcci partecipativi all’interno della scuola.

L’evento è aperto al pubblico e sarà un momento per promuovere il successo di attività di collaborazione fra scuole di ordini diversi.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch