Laboratorio di ricerca in riabilitazione (2rLab)

SUPSI Image Default

Laboratorio di ricerca in riabilitazione (2rLab)

Supporta la pratica clinica attraverso studi di efficacia degli interventi riabilitativi per persone con esisti di malattie o traumi del sistema neuromuscolare e sviluppa strumenti e metodi per la valutazione del dolore, del movimento e delle disabilità. 

Il 2rLab sviluppa progetti di ricerca interdisciplinari, innovativi e originali su diverse linee di ricerca che si stanno protraendo e implementando negli anni.

SUPSI Icon

Educazione ergoterapica per la gestione degli effetti della fatigue nella vita quotidiana

Sviluppa e verifica interventi di educazione terapeutica per persone con fatigue causata da malattie croniche.

SUPSI Icon

Analisi 3D della cinematica articolare

Mira a quantificare le alterazioni dei movimenti articolari in modo da aiutare clinici e ricercatori a ottimizzare le terapie e ad aumentarne l’efficacia.

SUPSI Icon

Valutazione multidimensionale dell’affaticamento

Valuta l’affaticamento attraverso misure soggettive (questionari, scale) e oggettive (riduzione della forza massimale, indici di fatica estratti dal segnale EMG) in pazienti con malattie neuromuscolari.

SUPSI Icon

Promozione della salute dei musicisti e prevenzione di problematiche muscoloscheletriche

Promuove attività strategiche ed efficaci per migliorare la salute e la performance del musicista e prevenire disturbi legati alla pratica strumentale.

SUPSI Icon

Valutazione delle proprietà meccaniche dei tendini

Valuta attraverso strumenti innovativi le proprietà meccaniche dei tendini sani e patologici.

SUPSI Icon

Analisi della distruzione somatica del dolore

Studia le caratteristiche del dolore muscoloscheletrico con strumenti innovativi come il pain drawing.

SUPSI Icon

Esplorazione dei fattori associati ai disturbi muscoloscheletrici negli adolescenti

Indaga i fattori associati allo sviluppo e alla cronicizzazione del dolore negli adolescenti.

Missione e obiettivi

La missione del laboratorio è contribuire allo sviluppo e al miglioramento delle conoscenze in ambito riabilitativo, con particolare attenzione alle realtà professionali fisioterapiche ed ergoterapiche.
Nello specifico, il laboratorio conduce progetti prevalentemente finalizzati a:
  • Studiare l’efficacia degli interventi riabilitativi per le principali patologie muscoloscheletriche e neurologiche
  • Proporre interventi o percorsi riabilitativi innovativi
  • Sviluppare e validare metodi originali per la valutazione dei pazienti con disabilità motoria e dolore cronico
  • Supportare la didattica attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie digitali

Dipartimento di appartenenza

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale
 

Responsabile
Marco Barbero, PhD, Fisioterapista, Professore, Responsabile del Laboratorio e Co-Responsabile del Bachelor in Fisioterapia​​​​​​​
 
​​​​​​
 

 

Aggregatore Risorse

 

Il Laboratorio sviluppa percorsi formativi in ambito riabilitativo su richiesta di enti o strutture cliniche.

I ricercatori del Laboratorio di ricerca in riabilitazione sono attivi nella Formazione di base e continua del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS), disseminando i risultati delle più importanti ricerche cliniche con lo scopo di costruire un ponte fra ricerca e didattica. Su richiesta, il 2rLab sviluppa anche percorsi formativi in ambito riabilitativo per enti o strutture cliniche.
  • Formazione di base

    Il team di ricercatori del laboratorio è direttamente coinvolto nei Bachelor of Science in Fisioterapia ed Ergoterapia, nell’impostazione e nella gestione del percorso Evidence Base Practice (EBP) e altri apporti puntuali all’interno di altri moduli clinici o all’interno di moduli opzionali dedicati alla ricerca clinica e all’aggiornamento. I ricercatori accompagnano regolarmente studenti nei loro progetti sperimentali ed innovative di tesi.

  • Formazione continua

    L'offerta della Formazione continua del 2rLab è rivolta a fisioterapisti/e e ergoterapisti/e che desiderano ampliare e perfezionare le loro conoscenze. Il laboratorio interviene offrendo diversi apporti in seminari interni ed esterni alla SUPSI. Tra questi vi sono ad esempio il corso Dry needling e terapia manuale nel trattamento dei trigger point miofasciali e il corso sull’introduzione degli ergoterapisti al protocollo “Educazione alla Gestione dell’Energia”.

 

Ricerca contenuti Supsi

Filtri ( 0 )

Cancella tutto
Annulla

Risultati0

Nessun risultato trovato.

Nessun risultato trovato.

Nel corso degli anni il Laboratorio di ricerca in riabilitazione ha instaurato proficue collaborazioni con istituti sanitari, enti di ricerca e università nazionali e internazionali, con molti dei quali collabora tutt’ora:

Le ultime novità

La nostra agenda

Maggiori informazioni sul Laboratorio sono disponibili visitando il sito dedicato

Visualizzatore contatto

Hidden Widget